Trapianti: a Pavia madre dona rene a figlia, ospedale paga spese alberghiere

ultimo aggiornamento: 24 gennaio, ore 16:43

commenta commenta 0     vota vota 0    invia     stampa    
Facebook  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
Milano, 24 gen. - (Adnkronos Salute) - Una madre che dona un rene alla figlia, e l'ospedale che si mobilita per sostenere le spese alberghiere per l'intera famiglia, vittima della crisi economica. Un gesto d'amore e uno di solidarieta' sono gli ingredienti della storia raccontata oggi al Policlinico San Matteo di Pavia, dove Lucia, 47 anni, ha donato un rene alla figlia Valentina, di 26. Madre e figlia, provenienti da Ventimiglia, cittadina ligure al confine con la Francia, stanno bene. L'intervento e' stato eseguito con chirurgia robotica da Andrea Pietrabissa, primario di Chirurgia dell'Irccs pavese, e da Massimo Abelli, responsabile Trapianto di rene e fondatore dell'associazione Trapiantami un sorriso che sta aiutando Lucia e Valentina.


pubblica la notizia su:  Facebook    segnala la notizia su:  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
TAG
Trapianti
tutte le notizie di Cronaca
commenta commenta 0    invia    stampa