Turista marocchino ucciso a calci e pugni alla stazione Termini: arrestato 24enne

ultimo aggiornamento: 14 agosto, ore 22:16
Roma - (Adnkronos) - E' accaduto nei pressi delle biglietterie della stazione della Capitale. L'omicida, senza alcun apparente motivo, ha aggredito con una sequenza di colpi lo straniero di circa settanta anni e ha continuato a infierire contro l'anziano anche una volta a terra. Il giovane, con problemi psichiatrici, ha numerosi precedenti


condividi questa notizia su Facebook

commenta commenta 0     vota vota 0    invia     stampa    
Facebook  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
Roma, 14 ago. (Adnkronos) - La Polizia Ferroviaria di Roma ha arrestato un cittadino italiano di ventiquattro anni, per omicidio. Il giovane mercoled all'alba, ''senza alcun apparente motivo ed in pochi istanti, ha colpito con una sequenza di calci e pugni un turista marocchino di circa settanta anni, in attesa nei pressi delle biglietterie della stazione Termini, infierendo contro di lui anche una volta a terra'', informa una nota.

Gli agenti del Compartimento Polizia ferroviaria per il Lazio ''hanno accertato che l'arrestato, con problemi psichiatrici, si era allontanato dal luogo di residenza in cui era seguito dai sanitari. Nel tardo pomeriggio, l'anziano, sottoposto ad intervento chirurgico per le gravi lesioni riportate alla testa, deceduto''.

L'omicida aveva numerosi precedenti, tra cui uno per violenza sessuale. Il giovane, che seguiva anche una terapia farmacologica per problemi psichiatrici, era fuggito da un paio di giorni dalla casa in cui viveva con i genitori ad Avellino.

La vittima stava guardando il tabellone arrivi-partenze vicino alle biglietterie e chiedendo informazioni a una persona, quando all'improvviso scattata l'aggressione, violentissima e imprevedibile.

Un raptus in cui il 24enne ha ridotto in fin di vita l'anziano, trasportato in coma al policlinico Umberto I. Qualcuno riuscito poi a bloccarlo mentre tentava di fuggire. Subito dopo il 24enne stato arrestato dagli agenti della Polfer.


pubblica la notizia su:  Facebook    segnala la notizia su:  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
tutte le notizie di Cronaca
commenta commenta 0    invia    stampa