Fino al 23 maggio 2010

Al via la mostra 'Secondo Pia, fotografo della Sindone e del Piemonte'

ultimo aggiornamento: 08 aprile, ore 12:58
Torino - (Ign) - Dal 9 aprile a Palazzo Barolo, una selezione di fotografie delle collezioni del Museo Nazionale del Cinema e di quello della Sindone documenta l'importante opera del fotografo, noto per aver realizzato nel 1898 le immagini del volto sul telo sindonico
commenta commenta 0     vota vota 0    invia     stampa    
Facebook  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
Torino, 8 apr. (Ign) - Il suo nome legato alla foto pi famosa, l’immagine del volto dell’uomo della Sindone. Ma Secondo Pia, avvocato astigiano e fotografo per passione, ha raccolto in vita moltissime altre immagini, poi affidate dagli eredi sia al Museo Nazionale del Cinema di Torino che al Museo della Sindone per dare vita a un prezioso archivio documentario.

La mostra, in programma a Palazzo Barolo dal 9 aprile al 23 maggio, ricompone proprio questo patrimonio in una carrellata di suggestioni inedite partendo dalle primissime immagini a colori, ottenute utilizzando lastre 'Lumire'.

Tra le immagini esposte, le vedute del castello di Mombarone, dimora di famiglia, le chiese e i castelli del Monferrato, le Langhe e le altre localit del Piemonte, ma anche soggetti inconsueti come fiori e tramonti, riconducibili ad una fase di sperimentazione e ricerca di suggestioni cromatiche.

pubblica la notizia su:  Facebook    segnala la notizia su:  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
tutte le notizie di Cultura
commenta commenta 0    invia    stampa