Mostre: a Roma 'Impermanenza', personale di Joseph Pace

ultimo aggiornamento: 12 febbraio, ore 14:44
commenta commenta 0     vota vota 0    invia     stampa    
Facebook  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
Roma, 12 feb. - (Adnkronos) - "Impermanenza" e' l'esposizione personale di Joseph Pace, allestita alla Galleria Fidia Arte Moderna di Roma, dal 27 febbraio al 10 marzo. Pittore, scultore, drammaturgo e poeta, l'artista e' attivo anche per la pace, la cultura e l'educazione. Cresciuto in una famiglia di intellettuali e creativi in Africa, nello Zaire, e' stato avviato alle arti figurative dalla madre pittrice e dallo zio Antonio Cardile, della Scuola Romana.

A meta' degli anni Ottanta a Parigi fonda con il poeta Pablo Maria Landi e il medico Jean-Marc Mayenga, le filtranisme, una corrente filosofica e artistica con una visione globale della vita che segna immediatamente il suo tratto. Nei primi anni Novanta, l'incontro con il sociologo e pittore Kurt H. Wolff e l'influenza dei ''significanti'' di Jacques Lacan, segnano il suo passaggio dal figurativo all'informale. Dal 1985 espone in Francia, Spagna, Germania, Brasile, Italia. Ed e' proprio nel suo Paese natale che Pace sta per presentare un viaggio attraverso la materialita' del colore a e l'incontro fra arti e materiali.

pubblica la notizia su:  Facebook    segnala la notizia su:  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
tutte le notizie di Cultura
commenta commenta 0    invia    stampa