Premi: Alberto Arbasino e Enrico Mentana vincono il Boccaccio 2011

ultimo aggiornamento: 24 giugno, ore 17:01

commenta commenta 0     vota vota 0    invia     stampa    
Facebook  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
Certaldo (Firenze), 24 giu. - (Adnkronos) - Alberto Arbasino per l'opera omnia e' il vincitore del Premio Boccaccio Italia. Enrico Mentana, direttore del telegiornale de La 7, e' stato insignito del Premio Giornalistico Boccaccio - Montanelli. La scrittrice pakistana Kamila Shamsie con ''Ombre bruciate'' (Ponte alle Grazie) e' stata ricompensata con il Premio Boccaccio Internazionale. Sono questi i riconoscimenti dell'edizione 2011del

Premio Letterario Boccaccio decisi dalla giuria, presieduta da Sergio Zavoli, che festeggia quest'anno il trentesimo compleanno. La cerimonia di premiazione si terra' nel Palazzo Pretorio di Certaldo Alto (Firenze), paese natale di Giovanni Boccaccio, sabato 11 settembre.

La giuria definisce Alberto Arbasino ''uno degli scrittori contemporanei piu' prolifici, nonche' uno dei piu' apprezzati sia in Italia che all'estero, romanziere sofisticato, ironico e sperimentale, giornalista di costume, critico teatrale e musicale; insomma, un intellettuale nel senso pieno del termine''. Ad Arbasino va dunque il Premio Boccaccio Italia per l'opera omnia e, in particolare, per l'ultimo suo libro, ''America Amore'' (Adelphi), nel quale ripercorre gli anni in cui visse negli Stati Uniti da studente.


pubblica la notizia su:  Facebook    segnala la notizia su:  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
TAG
Premi
tutte le notizie di Cultura
commenta commenta 0    invia    stampa