Trentamila anni e made in Germany, scoperto il sex toy pi antico del mondo

Iberpress  Iberpress
ultimo aggiornamento: 13 maggio, ore 16:33
Berlino - Lo hanno trovato gli archeologi dell'universit di Tubinga, poco lontano dalla citt di Ulm, in una cava abbandonata. Una zona ricca di caverne, dove hanno abitato sia l'uomo moderno che quello di Neandertal, uno dei luoghi al mondo pi importanti per conoscere le nostre origini.
commenta commenta 0     vota vota 0    invia     stampa    
Facebook  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
Berlino, 13 Mag. (Ign) - E' con ogni probabilit il vibratore pi antico del mondo. Lo hanno scoperto gli archeologi dell'universit di Tubinga, poco lontano dalla citt di Ulm, nella Germania Sud Occidentale. Una zona ricca di caverne, dove hanno abitato sia l'uomo moderno che quello di Neandertal, uno dei luoghi al mondo pi importanti per conoscere le nostre origini.

Ed ecco l'incredibile scoperta. Il sex toys dell'et della pietra: venti centimetri di lunghezza. E in realt multiuso. Non solo giocattolo sessuale per lei, ma anche utile per accendere i fuochi dei nostri antenati tedeschi. "Abbiamo pochi dubbi, si tratta di un vibratore ante litteram", ha spiegato il portavoce dell'universit. Fatto di roccia granulare, quello ritrovato dagli archeologi, presenta delle sagomature che in realt fanno immediatamente pensare all'organo sessuale maschile.

Altra ipotesi al vaglio degli studiosi per quella che l'oggetto sia un tributo agli dei della fertilit, un po' come lo erano le statuette dell'epoca che raffiguravano le donne con gli attributi femminili particolarmente accentuati. Seni enormi e ventre largo.

In ogni caso si tratta di un oggetto molto particolare, il primo del genere trovato finora. Andr in mostra gi dalla prossima settimana nel Museo della preistoria, di Blaubeuren, che che tra i pezzi pi significativi conserva un flauto di ossa di cigno considerato il pi antico strumento musicale del mondo.

pubblica la notizia su:  Facebook    segnala la notizia su:  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
TAG
non ci sono tag per questa notizia
tutte le notizie di Cultura
commenta commenta 0    invia    stampa