Chiesa: Cei lancia 'BeWeb', portale beni culturali ecclesiastici italiani

ultimo aggiornamento: 22 novembre, ore 15:23

commenta commenta 0     vota vota 0    invia     stampa    
Facebook  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
Citta' del Vaticano, 22 nov. (Adnkronos) - "Un evento di grande rilievo che attesta l'impegno della Chiesa; una Chiesa al passo con i tempi che, grazie alle inedite opportunita' offerte dall'ambiente digitale, si mette in dialogo con il mondo attraverso i propri beni culturali''. Cosi' monsingor Mariano Crociata, segretario generale della Cei, ha definito 'BeWeb', il portale dei beni culturali ecclesiastici italiani, presentato oggi a Roma. ''Con questa operazione -ha spiegato il vescovo- la Chiesa in Italia testimonia l'interesse verso il proprio patrimonio, che per lo piu' afferisce alle diocesi e, nello specifico, alle parrocchie; ne assume direttamente la gestione e la valorizzazione, con un'attenzione specifica alla sicurezza e al rispetto delle leggi dello Stato in materia di tutela e di conservazione dei beni culturali''. ''La cura a custodire e inventariare il proprio patrimonio e' un'attenzione che caratterizza da sempre la vita delle comunita' cristiane'', ha affermato monsignor Crociata, ricordando come il lavoro di inventariazione informatizzata dei beni mobili ecclesiastici di valore storico artistico, che costituisce la base fondamentale del nuovo portale, sia nato e si sia sviluppato mediante accordi specifici stipulati tra la Cei e il Miur fin dal 1996.


pubblica la notizia su:  Facebook    segnala la notizia su:  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
TAG
Chiesa
tutte le notizie di CyberNews
commenta commenta 0    invia    stampa