Cina: i giovani vanno su Facebook col 'trucco'

ultimo aggiornamento: 22 febbraio, ore 10:03

commenta commenta 0     vota vota 0    invia     stampa    
Facebook  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
Pechino, 22 feb. - (Adnkronos/Bloomberg) - Nonostante la 'Grande Muraglia' costruita dalle autorita' cinesi a difesa del piu' censurato mercato Internet mondiale, c'e' chi ha trovato il modo di aggirare le restrizioni e collegarsi ai social network come Facebook, bloccato in Cina fin dal 2009. Tra quanti sono riusciti a superare la barriera del 'Firewall' imposto agli utenti cinesi, c'e' He Xin, studente alla Yanshan University di Qinhuangdao: "sono riuscito a scavalcare il muro - spiega- purtroppo pochi, tra i miei compagni di classe e amici riesce a farlo e quindi non possoa ncora aggiungerli come amici su Facebook". He usa il programma gratuito "Ultrasurf", software impiegato per i cosiddetti servizi di "Virtual Private Network", o Vpn, che gli utenti cinesi sfruttano per aggirare la censura. Gli utenti di Facebook, in Cina, secondo Socialbakers.com, un sito dedicato ad analizzare le statistiche del social network piu' popolare del mondo, sono piu' che raddoppiati, nell'ultimo mese, superando i 700mila, dopo la visita nel Paese del fondatore Mark Zuckerberg.


pubblica la notizia su:  Facebook    segnala la notizia su:  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
TAG
Cina
tutte le notizie di CyberNews
commenta commenta 0    invia    stampa