A poche ore dall'annuncio negli Stati Uniti del nuovo device

Google sfida Apple: "Vendiamo 160mila telefoni Android al giorno"

ultimo aggiornamento: 24 giugno, ore 14:32
Roma - (Ign) - L'amministratore delegato, Eric Schmidt ha detto che il sistema operativo sta prendendo quota e che si sta andando verso una "crescita esplosiva". Si tratta della conferma che il gigante dei motori di ricerca pronta a dare del filo da torcere alla rivale nell'universo dei dispositivi portatili. Google contro Apple anche nella musica online: allo studio l'anti-iTunes
commenta commenta 0     vota vota 0    invia     stampa    
Facebook  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
Roma, 24 giu. - (Ign) - Pi di 160mila telefoni Android venduti ogni giorno in tutto il mondo. Lo ha dichiarato al Guardian Eric Schmidt, amministratore delegato del gigante dei motori di ricerca, a poche ore dall'annuncio negli Stati Uniti del nuovo device Android, realizzato da Verizon e Motorola. Un numero che cresciuto ulteriormente rispetto gi all'incremento del 60% delle vendite, annunciato durante l'annuale conferenza della Google, in cui si era parlato di "65mila smartphone equipaggiati con sistema operativo Android, spediti ogni giorno". "Si sta andando verso una crescita esplosiva - ha detto Schmidt -, il nostro sistema operativo sta prendendo quota".

Si tratta quindi dell'ennesimo segnale che Google, societ madre del sistema operativo Android, pronta a sfidare la rivale Apple nell'universo dei dispositivi portatili. A oggi Google annuncia che sono disponibili 60 dispositivi Android, frutto della collaborazione con 21 produttori e 59 carrier che distribuiscono questa piattaforma in 49 Paesi. La risposta da parte dei consumatori stata fino ad oggi estremamente positiva, basti pensare che Android raggiunge la quote di 160mila nuovi utenti ogni giorno, equivalente all'attivazione di circa due nuovi device al secondo.

Nuovi traguardi anche per le Apps disponibili su Android Market, oggi circa 65mila, rispetto alle 50mila di maggio e le 30mila di marzo, a sostegno di una crescita esponenziale che conferma l'interesse della community di sviluppatori verso questa piattaforma.Google ha aperto, inoltre, a tutti i produttori di device android nel mondo la nuova versione 2.2 della piattaforma, conosciuta come Froyo, e presentata nel corso della conferenza I/O del mese scorso. Questo significa che i consumatori potranno beneficiare di nuove funzionalit e gli sviluppatori utilizzare nuovi strumenti per sincronizzare applicazioni e dati in modo ancora pi semplice su internet, come anticipato a San Francisco.

pubblica la notizia su:  Facebook    segnala la notizia su:  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
tutte le notizie di CyberNews
commenta commenta 0    invia    stampa