ICT: nella capitale torna il Sophos Partner Day

ultimo aggiornamento: 10 luglio, ore 16:52
commenta commenta 0     vota vota 0    invia     stampa    
Facebook  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
Milano, 10 lug. - (Ign) – Sophos, societ attiva a livello mondiale nel settore della sicurezza informatica, opera sul mercato nazionale attraverso una solida rete di partner certificati ai quali stato dedicato l’incontro tenutosi a Milano lo scorso primo luglio. Il prossimo appuntamento per i Partner Sophos si terr il 13 luglio presso l’Hotel Sheraton Golf a Roma.

L'ultimo Partner Day meneghino ha offerto l'occasione di fare il punto sull’anno fiscale da poco terminato e illustrare i risultati ottenuti e gli obiettivi per il futuro. Marco D’Elia, Country Manager di Sophos Italia, ha aperto i lavori presentando i dati riguardanti il fiscal year 2009, molto positivi nonostante il difficile contesto economico che si venuto a creare in tale periodo a livello mondiale con una crescita del fatturato di oltre il 24% grazie a un rafforzamento della presenza Sophos nel mercato di fascia medio alta enterprise e finance. Altri fattori determinanti di crescita sono stati la qualit delle soluzioni offerte, con ottimi feedback da parte dei clienti e la reattivit del Canale, che ha trovato in Sophos un’eccellente area di offerta per ottimizzare le marginalit di profitto. Tutto questo accompagnato da una costante attenzione ai clienti finali, grazie al Programma di Customer satisfaction ancora oggi punto centrale della strategia di business aziendale. L’attenzione del Country Manager si poi focalizzata sulla strategia per l’anno fiscale appena iniziato, che vede come punti principali la continuazione del consolidamento del parco Clienti e le attivit di business development su Key Prospects con un ulteriore rafforzamento delle competenze del Canale.

In seguito Fabio Buccigrossi, Channel Director Sophos Italia, ha approfondito l’aspetto pi strettamente correlato al Canale di Sophos, evidenziando anche in questo caso gli ottimi risultati ottenuti: i Partner storici hanno infatti registrato un aumento del 20% del fatturato, e sono proprio tre realt italiane ad aver occupato i primi tre gradini del podio in termini di nuovo business generato: Zucchetti Informatica, AliasLab e Babel. L’intervento del responsabile del Canale ha inoltre evidenziato tutto ci che Sophos offre ai propri Partner e i benefici che essi possono trarne a livello di business, fino alla possibilit di definire un business plan supportato dai programmi di formazione tecnico/commerciale e dalle attivit di co-marketing. Tra le novit di quest’anno presentate dal manager c’ l’MSP Program; per anni Sophos si occupata di Managed Service Providers (MSP) nel settore dell’ e-mail filtering e sono molti ormai gli Internet Service Provider che offrono soluzioni per la protezione della posta elettronica in modalit di servizio. Il programma Sophos MSP permetter a tutti gli Internet Service Provider di espandere la propria gamma di servizi gestiti, offrendo anche la parte relativa alla sicurezza degli endpoint. Infine, Walter Narisoni, Sales Engineer Manager South Europe Coordinator Sophos Italia, ha dedicato il suo intervento all’aspetto pi tecnologico dell’offerta Sophos, presentando i dati pi recenti relativi alle minacce informatiche, con un occhio di riguardo ai social network, e illustrando una breve roadmap delle prossime release di prodotto previste da Sophos. In particolare, il manager si soffermato sulla nuova release dell’Endpoint 9.5 che prevede un innovativa modalit di live protection con aggiornamento 'in the cloud', live antivirus, live url filtering e live antispam, collegando l’azienda direttamente ai SophosLabs e proteggendola in tempo reale da tutte le minacce. Per maggiori informazioni www.sophos.it

pubblica la notizia su:  Facebook    segnala la notizia su:  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
tutte le notizie di CyberNews
commenta commenta 0    invia    stampa