Internet: acquisti on line, i consigli di 'Kaspersky lab' per un Natale sicuro

ultimo aggiornamento: 29 novembre, ore 11:28

commenta commenta 0     vota vota 0    invia     stampa    
Facebook  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
Roma, 29 nov. - (Adnkronos) - Con l'avvicinarsi del Natale aumentano gli acquisti on line e cosi' anche i rischi di diventare bersagli di criminali informatici. Nel momento in cui si connette il pc a Internet si diventa potenziali bersagli e proprio come una casa in cui e' facile entrare offre comodi bottini ai ladri, un computer non protetto e' un invito aperto agli autori di malware (abbreviazione di "malicious software'', ovvero software maligno) e ai cybercriminali che li sponsorizzano. Molti dei programmi maligni attualmente in circolazione sono trojan. Alcuni registrano le sequenze di tasti premuti sulla tastiera, altri catturano delle istantanee delle schermate visualizzate quando si visita un sito Web, altri ancora scaricano un ulteriore codice maligno. Poi ci sono quelli che forniscono agli hacker accesso remoto ai computer degli utenti presi di mira. Ma tutti hanno una cosa in comune: consentono ai criminali informatici di raccogliere le informazioni riservate degli utenti e utilizzarle per rubare i soldi. Ormai in molti facciamo regolarmente acquisti on-line, attivita' che ovviamente ha un boom nel periodo natalizio, poiche' costituisce un modo rapido e comodo per comprare i regali. Cio' rende le feste il periodo ideale per gli introiti dei criminali informatici.Per non lasciare che i criminali informatici ci rovinino il Natale, basta seguire semplici linee guida fornite da Kaspersky Lab, la piu' grande societa' produttrice di antivirus in Europa, che consentono a tutti di navigare in sicurezza.


pubblica la notizia su:  Facebook    segnala la notizia su:  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
TAG
Internet
tutte le notizie di CyberNews
commenta commenta 0    invia    stampa