Internet: virus informatico con logo Polizia, indaga la Postale

ultimo aggiornamento: 21 febbraio, ore 15:39

commenta commenta 0     vota vota 0    invia     stampa    
Facebook  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
Roma, 21 feb. (Adnkronos) - Attenzione al virus 'della Polizia': in rete circola una truffa informatica particolarmente insidiosa perche' si presenta con le sembianze del Cnaipic (Centro nazionale anticrimine informatico per la protezione delle infrastrutture critiche) l'ufficio di Polizia che si occupa della prevenzione e della repressione dei crimini informatici. Il Compartimento Polizia Postale e delle Comunicazioni di Bolzano mette in guardia i navigatori sul fatto che ''da qualche tempo e' in corso la diffusione di un virus informatico che comporta il blocco del proprio computer e il comparire di una schermata che impone il pagamento di 100 euro per poter poi ricevere il codice di sblocco del sistema''. La schermata ''riproduce fedelmente l'intestazione del nostro Ufficio Centrale Cnaipic che si occupa della protezione informatica delle infrastrutture definite 'critiche' e quindi essenziali per la vita del nostro Paese''. Si tratta ovviamente di ''una riproduzione abusiva che nulla ha a che fare con l'ufficio''. Anche perche', viene rilevato, ''la Polizia di Stato non chiederebbe mai il pagamento di una somma a nessun titolo''.


pubblica la notizia su:  Facebook    segnala la notizia su:  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
TAG
Internet
tutte le notizie di CyberNews
commenta commenta 0    invia    stampa