Almanacco del giorno - Oroscopo  - Meteo - Mobile  - iPad - SMS - Agenda Camera

Io non vado da chi evade. Su nonevado.it trovi negozi e professionisti onesti

ultimo aggiornamento: 16 dicembre, ore 15:54
Roma - (Ign) - Gli ideatori del sito Ernesto Puddu e Alessandro Cireddu: ''Lo scopo è quello di fornire un nuovo strumento per combattere l'evasione fiscale valorizzando e offrendo visibilità a chi emette sempre lo scontrino fiscale e non si fa pregare per fare una fattura''


condividi questa notizia su Facebook

commenta commenta 0     vota vota 10    invia     stampa    
Facebook  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
Roma, 16 dic. (Ign) - Sponsorizzare gratis chi paga le tasse penalizzando così i disonesti. E' questa l'idea alla base del sito nonevado.it che offre visibilità a tutti quei professionisti, negozi, aziende che emettono sempre lo scontrino fiscale o che non si fanno pregare per fare una fattura. A metterlo on line ci hanno pensato due amici Ernesto Puddu e Alessandro Cireddu che hanno voluto così ''dare un piccolo ma concreto contributo per risolvere uno dei problemi più gravi del nostro Paese''.

''Abbiamo creato un sito che ha come scopo quello di fornire un nuovo strumento per combattere l'evasione fiscale - spiegano i creatori di nonevado .it - . L'idea alla base è quella di offrire visibilità a gente che non si sognerebbe mai di pronunciare l'odiosa frase: 'Con fattura o senza?'''.

Il sito è consultabile per trovare l'onesto più vicino o per segnalarne di nuovi non ancora censiti. ''Chiaramente - spiegano Puddu e Cireddu - sul sito si può 'censire' autonomamente anche l'esercente stesso, magari anche quello disonesto, ma nella pagina relativa alla particolare segnalazione abbiamo inserito la possibilità di contribuire con dei commenti. In questo modo gli utenti smascherano chi fa il furbo commentando la loro stessa esperienza con quel negozio/professionista/azienda. Insomma l'autorevolezza delle informazioni è data dal modello wikipedia, chiunque può scrivere, tanto è la comunità che fa la revisione, corregge e allo stesso tempo dissuade i disonesti dall'approfittare dello strumento''.

In ogni caso ogni segnalazione non viene pubblicata immediatamente, ma ne fa la revisione una redazione. ''Non sappiamo quanto questo strumento possa contribuire alla causa - affermano i creatori del portale - ma ci piace pensare che l'Italia sia piena di gente responsabile e che chi non lo è possa essere indotto a diventarlo anche solo per un mero calcolo personale: se rimani fuori dal giro dell''acquisto responsabile' rinunci a una possibilità di sviluppo o addrittura potresti averne un danno economico''.


pubblica la notizia su:  Facebook    segnala la notizia su:  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
tutte le notizie di CyberNews
commenta commenta 0    invia    stampa   
adnkronos.com  |   aki arabic  |   aki english  |   aki italiano  |   salute  |   labitalia  |   musei on line  |   immediapress