Sarkozy vittima di hacker, spunta un finto messaggio sulla sua pagina Facebook

Il presidente francese Nicholas Sarkozy  Il presidente francese Nicholas Sarkozy
ultimo aggiornamento: 24 gennaio, ore 10:58
Parigi - (Ign) - Sulla bacheca un post nel quale annunciava che non si sarebbe candidato nuovamente alle presidenziali del 2012. Dopo un quarto d'ora stato rimosso e ne apparso uno vero: "Mi hanno ricordato che non tutti i sistemi sono infallibili"


condividi questa notizia su Facebook

commenta commenta 0     vota vota 0    invia     stampa    
Facebook  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
Parigi, 24 gen. (Ign) - Nicholas Sarkozy vittima di un hacker, che ha modificato la sua pagina ufficiale su Facebook inserendo un messaggio falso. Sulla bacheca del presidente francese apparso un post nel quale il capo dello Stato annunciava che non “si sarebbe ripresentato alle future elezioni presidenziali” in programma nel 2012.

Nel messaggio sul social network si spiegava che la decisione era arrivata in seguito “alle circostanze eccezionali” in cui versa la Francia. “Con animo e coscienza ho deciso di non ripresentarmi al termine del mio mandato, nel 2012. Per spiegarvi il gesto, siete tutti invitati a una grande manifestazione popolare”. Assieme al finto post c’era anche un collegamento ad un'altra pagina dal nome ‘Brindisi per l’addio di Nicholas Sarkozy’, con tanto di data e luogo dove festeggiare.

Immediatamente scoperto, il messaggio stato rimosso in meno di un quarto d'ora e ne apparso un altro, questa volta del vero presidente francese, in risposta anche alle centinaia di sostenitori che si erano subito interessati: “La mia pagina di Facebook stata piratata per ricordarmi che probabilmente nessun sistema infallibile”, ha scritto Sarkozy che, nell’ironizzare sui tanti errori ortografici presenti nel post incriminato, ha anche chiarito l’intenzione di presentarsi con tutta probabilit alle elezioni in programma tra un anno.


pubblica la notizia su:  Facebook    segnala la notizia su:  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
tutte le notizie di CyberNews
commenta commenta 0    invia    stampa