Scienziato iraniano: "Ho inventato la macchina del tempo"

ultimo aggiornamento: 11 aprile, ore 12:19
Roma - (Ign) - Ali Razeghi, 27 anni, ci ha lavorato negli ultimi dieci anni. "Per ora non possiamo realizzare il prototipo perch "i cinesi ci ruberebbero l’idea e in una notte ne produrrebbero milioni"


condividi questa notizia su Facebook

commenta commenta 0     vota vota 0    invia     stampa    
Facebook  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
Roma, 11 apr. - (Ign) - Si chiama 'Aryayek Time Traveling Machine' e a detta del suo inventore sarebbe la prima macchina del tempo mai realizzata. L'ha inventata uno scienziato iraniano di 27 anni, Ali Razeghi, dopo averci lavorato circa dieci anni. Il ragazzo ha appena depositato il brevetto presso Il Centro per le Invenzioni Strategiche di Tehran.

Niente a che vedere per con il film 'Ritorno al futuro'. "La mia macchina ha le dimensioni di un computer portatile e pu dirti cosa ti succeder da qui a otto anni. Non ti porta nel futuro, ma porta il futuro da te" spiega Razeghi al 'Telegraph'.

In pratica, la macchina, basandosi su algoritmi matematici, sarebbe in grado "di predire la vita futura di ciascun individuo fino a cinque-otto anni nel futuro, e con un’accuratezza del 98%" afferma Razeghi, che a soli 27 anni ha gi depositato 179 brevetti.

Purtroppo per per il momento il prototipo non verr realizzato n messo in pratica. E il motivo presto detto: "I cinesi ci ruberebbero l’idea e in una notte ne produrrebbero milioni" sostiene Razeghi.


pubblica la notizia su:  Facebook    segnala la notizia su:  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
tutte le notizie di CyberNews
commenta commenta 0    invia    stampa