Lo indica il supplemento finanza pubblica del Bollettino Statistico della Banca d'Italia

Bankitalia, record del debito pubblico. Entrate tributarie in calo del 2,5%

ultimo aggiornamento: 13 ottobre, ore 12:10
Roma - (Adnkronos) - Ad agosto l'indebitamento arrivato a 1.757,534 miliardi di euro, + 3,359 mld) rispetto al mese precedente. E le entrate fiscali scendono nei primi otto mesi dell'anno a 250,988 miliardi. (VIDEO). Allarme debito pubblico di Napolitano: ''Riportare la spesa sotto controllo''
commenta commenta 0     vota vota 0    invia     stampa    
Facebook  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
Roma, 13 ott. (Adnkronos) - Il debito pubblico sale ancora e tocca un nuovo record ad agosto raggiungendo i 1.757,5 miliardi di euro. E' quanto emerge dal supplemento finanza pubblica del Bollettino Statistico della Banca d'Italia.

Precisamente il debito ad agosto arrivato a 1.757,534 miliardi di euro in aumento di 3,359 miliardi rispetto al mese precedente, in cui stato raggiunta la cifra di 1.754,175 miliardi di euro.

Rispetto allo stesso mese del 2008, in cui il debito stato pari a 1.666,605 miliardi, l'aumento del 5,4%.

Quanto alle entrate tributarie, nei primi otto mesi del 2009 sono state pari a 250,988 miliardi di euro. Rispetto allo stesso periodo del 2008, quando le entrate sono arrivate a 257,463 miliardi di euro, si registra un calo del 2,5%.

pubblica la notizia su:  Facebook    segnala la notizia su:  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
non ci sono tag per la questa notizia, prova con la ricerca
tutte le notizie di Economia
commenta commenta 0    invia    stampa