Debito pubblico, allarme rosso 2.089,5 mld a gennaio, +20,5 mld

ultimo aggiornamento: 14 marzo, ore 11:33
E' quanto si legge nel 'Supplemento Finanza pubblica, fabbisogno e debito' della Banca d'Italia. Entrate tributarie contabilizzate nel bilancio dello Stato sono state pari a gennaio a 31 mld, in linea col valore di gennaio 2013, 30,8 mld


condividi questa notizia su Facebook

commenta commenta 0     vota vota 0    invia     stampa    
Facebook  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
Roma, 14 mar. - (Adnkronos) - Il debito delle Amministrazioni pubbliche aumentato in gennaio di 20,5 miliardi, a 2.089,5 miliardi. L'incremento dovuto essenzialmente all'aumento (20,3 miliardi) delle disponibilit liquide del Tesoro, pari a fine gennaio a 57,9 miliardi (68,1 a gennaio del 2013). E' quanto si legge nel 'Supplemento Finanza pubblica, fabbisogno e debito' della Banca d'Italia.

Le entrate tributarie contabilizzate nel bilancio dello Stato sono state pari a gennaio a 31 mld, in linea col valore di gennaio 2013, 30,8 mld.


pubblica la notizia su:  Facebook    segnala la notizia su:  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
TAG
non ci sono tag per questa notizia
tutte le notizie di Economia
commenta commenta 0    invia    stampa