Fiat, Fitch taglia rating, outlook negativo: "Con Chrysler crescita a rischio"

ultimo aggiornamento: 18 ottobre, ore 18:32
Londra - (Adnkronos) - Una decisione motivata dalle crescenti sfide per il gruppo anche alla luce dell'impegno legato alla fusione con Chrysler. Auto, tiene a settembre il mercato europeo. Per Fiat immatricolazioni a -7,8%


condividi questa notizia su Facebook

commenta commenta 0     vota vota 0    invia     stampa    
Facebook  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
Londra, 18 ott. - (Adnkronos) - L'agenzia Fitch ha annunciato di aver tagliato di un livello, da BB+ a BB, il rating di Fiat Spa. L'outlook e' negativo. Una decisione motivata dalle crescenti sfide per il gruppo anche alla luce dell'impegno legato alla fusione con Chrysler.

Fitch sottolinea la crescita del rischio a breve termine derivante dalla fusione con Chrysler in un sistema "sempre piu' impegnativo". Tuttavia l'agenzia evidenzia anche come dal punto di vista operativo la combinazione dei due gruppi dovrebbe permettere un aumento del fatturato e delle economie di scala, sia per gli acquisti congiunti che per la condivisione di piattaforme e motori.

Fitch evidenzia "l'intrinseca debolezza di Fiat, che conta molto sui mercati italiano e brasiliano, ed ha una presenza solomarginale in mercati a forte crescita ed alto potenziale, come India, Cina e Russia, e nel redditizio segmento premium".

Inoltre, si legge ancora nella nota, Chrysler potrebbe drenare dal gruppo torinese "risorse finanziarie, tecniche, operative e/o umane" e di conseguenza interferire con l'operativita' di Fiat, che comunque mantiene una "solida liquidita'" pari a 12,2 miliardi di euro.


pubblica la notizia su:  Facebook    segnala la notizia su:  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
TAG
Fiat-Fitch
tutte le notizie di Economia
commenta commenta 0    invia    stampa