Pil: Fmi taglia stime Italia, +0,8% nel 2010 e +1,1% 2011

ultimo aggiornamento: 03 aprile, ore 15:05
commenta commenta 0     vota vota 0    invia     stampa    
Facebook  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
Roma, 3 apr. - (Adnkronos) - Rallenta la ripresa in Italia. Nell'ultima bozza del World Economic Outlook (Weo), che sara' pubblicato il 21 aprile, il Fondo Monetario Internazionale prevede che il Pil italiano crescera' dello 0,8% quest'anno e dell'1,1% nel 2011. Il taglio e' dello 0,2% per tutte e due le stime rispetto all'ultimo aggiornamento. Revisione al rialzo, invece, per la crescita mondiale: +4,1% nel 2010, con una correzione dello 0,2% rispetto alla precedente stima, e +4,3% nel 2011.
pubblica la notizia su:  Facebook    segnala la notizia su:  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
tutte le notizie di Economia
commenta commenta 0    invia    stampa