Rischio crisi gela i mercati: gi Piazza Affari, risale lo spread

ultimo aggiornamento: 06 dicembre, ore 21:47
Milano - (Adnkronos/Ign) - A Milano l'indice Ftse Mib cede lo 0,75%. Positive le europee. Il differenziale Btp-Bund sale di quasi venti punti rispetto all'apertura, a quota 328 (VIDEO)


condividi questa notizia su Facebook

commenta commenta 0     vota vota 0    invia     stampa    
Facebook  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
Milano, 6 dic. (Adnkronos/Ign) - Il rischio di una crisi di governo imminente gela i mercati. In poche ore, dalla notizia della mancata fiducia del Pdl in Senato al decreto Sviluppo fino all'ufficialit del ritorno in campo di Silvio Berlusconi, la reazione in Borsa e sull'andamento dello spread diventa sempre pi tangibile.

Piazza Affari chiude in rosso. L'indice Ftse Mib cede lo 0,75% a 15.835 punti, mentre l'All Share lascia sul terreno lo 0,65% a 16.702. In flessione anche l'indice Star a 10.580 punti (-0,37%).

Chiusura positiva invece per le piazze finanziarie europee con Francoforte che guadagna l'1,07% a 7.534 punti, mentre Parigi registra un progresso dello 0,31% a 3.601. In rialzo anche Amsterdam +0,72% e Londra a 5.901 punti (+0,16%).

Il differenziale fra i titoli decennali italiani e quelli tedeschi sale di quasi venti punti rispetto all'apertura, a 328 punti.


pubblica la notizia su:  Facebook    segnala la notizia su:  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
tutte le notizie di Economia
commenta commenta 0    invia    stampa