Saccomanni: ''Sull'Imu terremo conto delle indicazioni del Fmi''. Rabbia Pdl

ultimo aggiornamento: 04 luglio, ore 19:53
Roma - (Adnkronos) - Il ministro dell'Economia assicura: ''L'obiettivo trovare il consenso all'interno della coalizione di governo". Schifani: ''Non condividiamo''. Gasparri: ''Intollerabile interferenza del Fondo monetario''


condividi questa notizia su Facebook

commenta commenta 0     vota vota 0    invia     stampa    
Facebook  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
Roma, 4 lug. (Adnkronos) - ''Sull'Imu stiamo valutando. Abbiamo indicato un orizzonte di tempo da completare prima delle vacanze di agosto e terremo in considerazione le valutazioni dell'Fmi. L'obiettivo trovare il consenso all'interno della coalizione di governo". Lo ha detto il ministro dell'Economia, Fabrizio Saccomanni, nel corso della conferenza stampa al termine della missione in Italia dell'Fmi.

Immediate le repliche da parte del Pdl. "Prendiamo atto delle opinioni dei tecnici del Fmi ma ovviamente non le condividiamo. L'abolizione dell'Imu sulla prima casa un impegno fondamentale, prioritario e irrinunciabile previsto negli accordi di governo e nel programma politico del Popolo della Libert che va assolutamente onorato". Lo dichiara il presidente dei senatori del Pdl Renato Schifani.

Su Twitter il vicepresidente del Senato Maurizio Gasparri scrive di una ''intollerabile interferenza del Fmi. Si facciano gli affari loro".

E per la senatrice Simona Vicari, sottosegretario allo Sviluppo economico, "la richiesta del Fondo Monetario Internazione (Fmi) di non cancellare l'Imu sulla prima casa francamente incomprensibile".

"In Italia la prima casa - sottolinea - non rappresenta un bene di lusso o una fonte di ricchezza, ma piuttosto il simbolo degli affetti familiari che ha profonde radici nella nostra tradizione nazionale".

"Comprendiamo che non cos all'estero, ma da un'organizzazione quale l'Fmi - prosegue il sottosegretario allo Sviluppo - ci aspetteremmo maggiore prudenza e piena comprensione delle dinamiche storiche e sociali dei singoli Paesi".

"Per quanto riguarda le ragioni di efficienza e di equilibrio nei conti - conclude Vicari - bene ribadire che l'abolizione dell'Imu avverr a fronte di una rivisitazione del sistema di tassazione sulle abitazioni. Quindi non ci sar alcuna abolizione lasciando scoperti i conti o creando nuovo debito. In questo contesto, quindi, l'Imu sulla prima casa va abolita".


pubblica la notizia su:  Facebook    segnala la notizia su:  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
TAG
Imu-Fmi
tutte le notizie di Economia
commenta commenta 0    invia    stampa