Brasile: scontri a San Paolo tra polizia e manifestanti, 20 arresti

ultimo aggiornamento: 31 luglio, ore 11:49

commenta commenta 0     vota vota 0    invia     stampa    
Facebook  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
San Paolo, 31 lug. (Adnkronos/Dpa) - Violenti scontri a San Paolo tra la polizia e i manifestanti che chiedevano le dimissioni del governatore dello stato, Geraldo Alckmin, accusato di sperperare il denaro pubblico. Gli agenti hanno usato i gas lagrimogeni e gli spray urticanti per disperdere la folla che lanciava pietre e devastava negozi, auto private e mezzi pubblici. Gli scontri, avvenuti la scorsa notte, hanno portato a una ventina di arresti. La protesta era iniziata in modo pacifico, ma e' poi degenerata nella violenza. Secondo gli organizzatori la responsabilita' e' degli anarchici che si sono infiltrati nel corteo con l'intento di provocare gli scontri con la polizia.


pubblica la notizia su:  Facebook    segnala la notizia su:  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
tutte le notizie di Esteri
commenta commenta 0    invia    stampa