Caso Mar, posticipata a domani decisione su 'licenza' per Natale

ultimo aggiornamento: 19 dicembre, ore 17:43
Kochi - (Adnkronos/Ign) - L'alta corte del Kerala ha aggiornato a gioved l'esame della richiesta presentata da Massimiliano Latorre e Salvatore Girone. Lo ha confermato all'Adnkronos il console generale Giampaolo Cutillo. Boniver si offre in ostaggio per i due militari


condividi questa notizia su Facebook

commenta commenta 0     vota vota 0    invia     stampa    
Facebook  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
Kochi, 19 dic. (Adnkronos/Ign) - L'alta corte del Kerala ha aggiornato a domani l'esame della richiesta presentata dai due mar, Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, di una 'licenza' per trascorrere in Italia le festivit natalizie. Lo ha confermato all'Adnkronos il console generale Giampaolo Cutillo, che anche oggi a Kochi ha accompagnato in aula l'ambasciatore italiano in India Giacomo Sanfelice di Monteforte. Non stata ancora presa "nessuna decisione, tutto rinviato a domani mattina, alle 10.15 locali", ha spiegato Cutillo.

''Leggo incredula l'escalation di richieste rivolte dalla corte del Kerala all'Italia per l'eventuale concessione della licenza di due settimane per permettere ai nostri due mar di passare il Natale in famiglia - ha detto Margherita Boniver, deputato del Pdl e presidente del Comitato Schengen - Vorrei rispettosamente sottoporre ai giudici indiani la mia offerta come ostaggio a garanzia delle loro richieste. Sono disponibile, ma certamente con me molti altri parlamentari, deputati e senatori, a recarmi a Kerala il tempo necessario per permettere ai due valorosi italiani in divisa, Latorre e Girone, di poter riabbracciare i loro familiari in Italia per le feste''.

Ma il presidente della commissione Difesa del Senato Valerio Carrara esprime un parere negativo sulla disponibilit offerta da Boniver, giudicando l'iniziativa ''opportunista ed elettoralistica perch fuori tempo massimo e perch cos si intralcia il certosino lavoro che sta facendo il ministro Di Paola''. E invita i colleghi a tenere un ''profilo basso in questo momento''.


pubblica la notizia su:  Facebook    segnala la notizia su:  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
TAG
caso Mar
tutte le notizie di Esteri
commenta commenta 0    invia    stampa