Iraq: Frattini, pronto a recarmi a Baghdad per evitare pena morte ad Aziz

ultimo aggiornamento: 31 ottobre, ore 15:17

commenta commenta 0     vota vota 0    invia     stampa    
Facebook  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
Roma, 31 ott. (Adnkronos) - Il ministro degli esteri, Franco Frattini, risponde positivamente alla richiesta di Marco Pannella di recarsi insieme a Baghdad per richiedere un intervento delle autorita' irachene al fine di poter evitare la pena di morte a Tarik Aziz e degli altri condannati dall'Alta Corte irachena la settimana scorsa. 'Accolgo positivamente la richiesta di Marco Pannella in nome dell'impegno dell'Italia e del governo contro la pena di morte ovunque e contro chiunque essa venga decretata. Ho gia' provveduto nei giorni scorsi ad inviare attraverso l'Ambasciatore Melani un messaggio al mio amico Al Maliki per sottolineare la nostra particolare e ben nota sensibilita' su questa questione, l'auspicio che l'esecuzione non abbia luogo e che la sentenza pronunciata in primo grado sia rivista, pur nel rispetto per l'ordinamento giudiziario iracheno e per le regole costituzionali e legislative che lo disciplinano'', ha dichiarato Frattini, secondo quanto si legge in una nota della Farnesina.


pubblica la notizia su:  Facebook    segnala la notizia su:  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
tutte le notizie di Esteri
commenta commenta 0    invia    stampa