Almanacco del giorno - Oroscopo  - Meteo - Mobile  - iPad - SMS - Agenda Camera

L'abito di Kate come quello di Grace, la principessa di Monaco maestra di stile

ultimo aggiornamento: 29 aprile, ore 14:39
Londra - (Adnkronos) - Il vestito da sposa ricorda quello indossato nel 1956 dall'attrice. Anche il bouquet di mughetti e mirto ricorda quello della principessa di Monaco. Sul velo la tiara indossata alle nozze da Elisabetta II


condividi questa notizia su Facebook

commenta commenta 0     vota vota 18    invia     stampa    
Facebook  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
Londra, 29 apr. (Adnkronos) - Ricorda molto quello indossato da Grace Kelly quando sposò il principe Ranieri di Monaco nel 1956 l'abito scelto da Kate Middleton per le nozze con il principe William.

Firmato Alexander McQueen il vestito è stato realizzato da Sarah Burton, dell'atelier del grande maestro della moda scomparso. Sobrio ed elegante, l'abito nuziale presenta un piccolo scollo a V, maniche lunghe di pizzo, uno strascico di tre metri. Lo stilista prescelto da Kate è venuto a mancare lo scorso 11 febbraio. Genio ribelle della moda internazionale, si è tolto la vita a 40 anni all'apice del suo successo. Uno stile elegante, chic e sofisticato il suo, così come anche l'abito di Kate, molto femminile nella sua sobrietà.

Il velo sul capo di Kate era fermato da una tiara ad aureola realizzata da Cartier nel 1936, che le è stata prestata dalla Regina Elisabetta. La tiara fu comprata dall'allora Duca di York, tre settimane prima di succedere al fratello e diventare re Giorgio VI. Il gioiello era un dono per la moglie Elisabetta. Questa la regalò alla figlia maggiore, poi diventata Regina Elisabetta II, in occasione del suo 18esimo compleanno. Gli orecchini di diamanti della sposa sono un regalo dei suoi genitori. Sono stati realizzati dal gioielliere Robinson Pelham, con foglie di quercia e ghiande che s'ispirano allo stemma araldico concesso alla famiglia Middleton. Lo stesso gioielliere ha realizzato gli orecchini per Carole e Philippa, madre e sorella della sposa. Il padre Michael e il fratello James portano due spille d'oro, uno con una foglia di quercia, l'altro con una ghianda.

Le scarpe della sposa sono state realizzate a mano sempre nell'atelier Alexander McQueen della stilista Sarah Burton, che ha disegnato il vestito. Le scarpe sono ricoperte di satin color avorio e ornate di pizzo. Tutti i pizzi della sposa, compresi quelli dell'abito e del velo, sono stati realizzati dalla Royal School of Needlework.

Anche il bouquet scelto da Kate ricorda quello della principessa di Monaco. Tra mughetti, giacinti e garofanini dei poeti, nel mazzetto della sposa c'è anche il mirto, emblema del matrimonio e dell'amore, che nei matrimoni della monarchia britannica ha una tradizione centenaria. In particolare, riporta il sito ufficiale del 'royal wedding', nel bouquet disegnato da Shane Connolly ci sono degli steli del mirto piantato alla Osborne House, sull'isola di Wight, dalla regina Vittoria nel 1845 e un rametto della pianta derivata dal mirto utilizzato per le nozze di Elisabetta II nel 1947. La tradizione iniziò quando alla regina Vittoria venne donato un mazzetto con il mirto dalla nonna di suo marito, il principe Alberto; quello stesso anno la coppia reale acquisto' la Hosborne House e un ramoscello della pianta venne piantato lungo un muro dove continua a crescere ancora oggi. Per la prima volta il mirto è stato scelto per il bouquet della primogenita della regina Vittoria che si sposò nel 1858 per significare la tradizionale innocenza della sposa.


pubblica la notizia su:  Facebook    segnala la notizia su:  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
tutte le notizie di Esteri
commenta commenta 0    invia    stampa   
adnkronos.com  |   aki arabic  |   aki english  |   aki italiano  |   salute  |   labitalia  |   musei on line  |   immediapress