Al momento non si conoscono le ragioni dell'esclusione dell'ex star dei Fugees

Niente da fare per Wyclef, bocciata la sua candidatura alla presidenza per Haiti

(MCT)  (MCT)
ultimo aggiornamento: 21 agosto, ore 10:03
Port au Prince - (Adnkronos) - Il nome del rapper, nato in un villaggio vicino alla capitale ma cresciuto negli Stati Uniti, non compare nella lista dei candidati per le presidenziali del prossimo 28 novembre resa nota dalla Commissione nella notte
commenta commenta 0     vota vota 0    invia     stampa    
Facebook  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
Port au Prince, 21 ago. (Adnkronos/Dpa) - Il rapper Wyclef Jean non potr presentarsi come candidato alle presidenziali di Haiti del prossimo 28 novembre. Il nome dell'artista, nato in un villaggio vicino alla capitale Port au Prince ma cresciuto negli Stati Uniti, non compare nella lista dei candidati resa nota dalla Commissione elettorale haitiana nella notte. Al momento non si conoscono le ragioni della sua esclusione.

Secondo alcuni osservatori, la lista stata pubblicata di notte proprio per evitare possibili manifestazioni a favore dell'ex star dei Fugees, molto popolare tra i giovanissimi. Una delle condizioni per presentarsi alle elezioni era aver vissuto ad Haiti negli ultimi 5 anni.

pubblica la notizia su:  Facebook    segnala la notizia su:  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
tutte le notizie di Esteri
commenta commenta 0    invia    stampa