SERBIA: ANNULLATO GAY PRIDE A BELGRADO DOPO MINACCE ULTRANAZIONALISTI

ultimo aggiornamento: 19 settembre, ore 13:43
commenta commenta 0     vota vota 0    invia     stampa    
Facebook  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
Belgrado, 19 set. - (Adnkronos/Dpa) - Le autorita' serbe hanno ritirato l'autorizzazione a svolgere la parata del 'gay pride' a Belgrado dopo le ripetute minacce di violenze giunte da parte dei gruppi ultranazionalisti. Il ministero dell'Interno, informano gli organizzatori del 'Pride Parade' che avrebbe dovuto svolgersi domani nel cuore della citta', ha dichiarato che l'annullamento e' stato deciso per ragioni di sicurezza, data l'impossibilita' per le forze dell'ordine di garantire l'incolumita' dei partecipanti.
pubblica la notizia su:  Facebook    segnala la notizia su:  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
non ci sono tag per la questa notizia, prova con la ricerca
tutte le notizie di Esteri
commenta commenta 0    invia    stampa