Siria: attivista, 200 morti in scontri scorsa notte a Latakia, Homs e Damasco

ultimo aggiornamento: 18 aprile, ore 12:52

commenta commenta 0     vota vota 0    invia     stampa    
Facebook  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
Damasco, 18 apr. - (Adnkronos/Aki) - Sarebbe di circa 200 morti il bilancio degli scontri avvenuti la scorsa notte tra forze di sicurezza siriane e manifestanti antigovernativi avvenuti in tre citta' della Siria, Latakia, Homs e Damasco. Lo riferisce ad AKI-ADNKRONOS INTERNATIONAL un attivista siriano per i diritti umani che ha chiesto l'anonimato per questioni di sicurezza. "Sono centinaia anche i feriti e i dispersi", afferma l'attivista, secondo cui al bilancio andrebbe aggiunto anche il numero delle vittime degli scontri ad Aleppo, ancora incerto. "Il soccorso delle vittime e' molto difficile - aggiunge - perche' ostacolato dalle forze di sicurezza che in alcune citta' hanno aperto il fuoco anche su ambulanze e contro medici ed infermieri".


pubblica la notizia su:  Facebook    segnala la notizia su:  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
TAG
Siria
tutte le notizie di Esteri
commenta commenta 0    invia    stampa