Usa: attaccato il sistema informatico dell'Ufficio militare della Casa Bianca

ultimo aggiornamento: 01 ottobre, ore 20:29

commenta commenta 0     vota vota 0    invia     stampa    
Facebook  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
Washington, 1 ott. - (Adnkronos) - Pirati informatici di presunta provenienza cinese hanno attaccato il sistema informatico della Casa Bianca. Secondo quanto denuncia il blog "The Washington Free Beacon", citando fonti della sicurezza e della difesa ieri sera gli hacker sono entrati in una delle reti informatiche piu' sensibili del governo degli Stati Uniti, violando un sistema utilizzato dall'Ufficio militare per i comandi nucleari della presidenza. Fonti ufficiali dell'Amministrazione Obama hanno in seguito assicurato che "l'attacco e' stato identificato, il sistema e' stato isolato e non vi e' alcun segnale che siano fuoriusciti dei dati". Il blog precisa che gli hacker sarebbero vicini al governo cinese.


pubblica la notizia su:  Facebook    segnala la notizia su:  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
TAG
Usa
tutte le notizie di Esteri
commenta commenta 0    invia    stampa