Wikileaks: pressioni su Madrid per archiviare procedimenti contro militari Usa

ultimo aggiornamento: 30 novembre, ore 11:25

commenta commenta 0     vota vota 0    invia     stampa    
Facebook  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
Madrid, 30 nov. (Adnkronos/Dpa) - L'ambasciata Usa a Madrid utilizzo' "mezzi importanti per frenare o boicottare" procedimenti giudiziari avviati in Spagna contro politici o militari statunitensi. Lo riferisce il quotidiano spagnolo 'El Pais', pubblicando i documenti del Dipartimento di Stato resi noti da Wikileaks. Il quotidiano cita l'ambasciatore Usa in Spagna tra il 2005 e il 2009, Eduardo Aguirre, come la persona che ha diretto "personalmente molte delle pressioni esercitate sul governo spagnolo o sulle autorita' giudiziarie" e che ha potuto contare sulla collaborazione di personaggi importanti, come il procuratore generale Candido Conde-Pumpido, e altri procuratori della Audiencia Nacional.


pubblica la notizia su:  Facebook    segnala la notizia su:  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
TAG
Wikileaks
tutte le notizie di Esteri
commenta commenta 0    invia    stampa