M5S, il procuratore di Genova precisa: "Grillo non indagato, valutiamo atti"

ultimo aggiornamento: 07 febbraio, ore 13:08
Genova - (Adnkronos) - Il chiarimento della Procura del capoluogo ligure in merito a un procedimento inviato da Roma, dove era stato presentato un esposto da parte di alcuni deputati del Pd. Il leader del Movimento Cinque Stelle aveva esortato le forze dell'ordine a non difendere pi la classe politica e a unirsi alla protesta dei forconi


condividi questa notizia su Facebook

commenta commenta 0     vota vota 0    invia     stampa    
Facebook  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
Genova, 7 feb. - (Adnkronos) - "Beppe Grillo al momento non indagato. Sono arrivati atti che lo riguardano, non solo da Roma ma anche da altri uffici, li stiamo valutando". Lo ha precisato all'Adnkronos il procuratore capo di Genova, Michele Di Lecce, in merito alle notizie sull'iscrizione nel registro degli indagati di Beppe Grillo dopo l'esposto da parte di alcuni deputati del Pd sull'esortazione del leader del Movimento Cinque Stelle a non difendere pi la classe politica e l'invito ai militari a unirsi alla protesta dei forconi.


pubblica la notizia su:  Facebook    segnala la notizia su:  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
tutte le notizie di Politica
commenta commenta 0    invia    stampa