Casini: ''Oggi nasce una speranza per italiani''. Alfano: ''Disegno per un'alleanza con la sinistra''

(Adnkronos)  (Adnkronos)
ultimo aggiornamento: 28 dicembre, ore 20:17
Roma - (Adnkronos) - Su Twitter, a stretto giro dalla conferenza stampa di Mario Monti, il leader del Pdl scrive: ''Agenda Monti e programma Bersani, obiettivo comune: aumento tasse. Ci dimostra che 'centrino' sar la stampella Pd. Solo Pdl pu battere la sinistra''. Fini: ''Prospettiva di rinnovamento, Fli far la sua parte''. Di Pietro: ''Vetero-democristiano della Prima Repubblica''. Adinolfi lascia il Pd


condividi questa notizia su Facebook

commenta commenta 0     vota vota 0    invia     stampa    
Facebook  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
Roma, 28 dic. (Adnkronos) - "Oggi non nasce un partito personale ma una speranza per gli italiani: adesso tutti al lavoro". Lo scrive Pier Ferdinando Casini su Twitter, a stretto giro dalla conferenza stampa di Mario Monti.

Per il presidente della Camera, Gianfranco Fini, "la coalizione annunciata da Monti apre all'Italia una prospettiva di rinnovamento. Futuro e Libert far la sua parte".

Su Twitter il segretario del Pdl Angelino Alfano sottolinea come "la conferenza stampa del senatore Monti rivela in modo inequivocabile il tentativo di nascondere dietro qualche candidatura moderata un disegno di alleanza con la sinistra".

''Agenda Monti e programma Bersani, obiettivo comune: aumento tasse. Cio' dimostra - aggiunge - che centrino sar la stampella Pd. Solo Pdl pu battere la sinistra".

Per il presidente dell'Italia dei Valori, Antonio Di Pietro, ''Monti finalmente si tolto la maschera e si mostrato per quel che veramente: un vetero-democristiano della Prima Repubblica che, pur di sopravvivere politicamente, vuole stare con la sinistra ma anche con la destra".

Per Di Pietro "la risposta a questo modo vecchio di fare politica, pieno di compromessi, verr data domani da Antonio Ingroia nel corso di una conferenza stampa''.

E arriva l'addio al Partito Democratico di Mario Adinolfi che dichiara la sua adesione al progetto del presidente del Consiglio. "E' mia intenzione sostenere alle prossime elezioni, in continuit con le battaglie svolte insieme nel Pd, le idee di Pietro Ichino e l'agenda Monti".

''Mi batter per il successo della lista che far riferimento diretto al capo del governo. Considero decisivo garantire continuit all'azione del presidente Monti, per la credibilit che ha garantito all'Italia in Europa".


pubblica la notizia su:  Facebook    segnala la notizia su:  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
tutte le notizie di Politica
commenta commenta 0    invia    stampa