''Sono convinto che l'Italia non sia ingovernabile''

Monti: ''Meglio voto che governo anti-Ue''

(Xinhua)  (Xinhua)
ultimo aggiornamento: 06 marzo, ore 20:08
Roma - (Adnkronos/Ign) - Il professore riunisce i parlamentari di Scelta civica: ''Nessuna offerta politica, neanche il Movimento 5 stelle, appare capace di affrontare la necessit di un ancoraggio saldo dell'Italia all'Unione europea e la necessit di proseguire il cammino delle riforme strutturali all'interno". Squinzi: ''Tornare al voto sarebbe choc e non risolverebbe''


condividi questa notizia su Facebook

commenta commenta 0     vota vota 0    invia     stampa    
Facebook  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
Roma, 6 mar. (Adnkronos/Ign) - "Sono convinto che l'Italia non sia ingovernabile", perch rispetto a quanto avvenne a met del novembre 2011 "le difficolt a trovare un accordo tra le forze politiche sono minori. Spero venga trovata una soluzione per un nuovo governo". Lo ha affermato Mario Monti, che oggi ha riunito i parlamentari di Scelta civica.

"Ogni elezione ovviamente comporta un arresto dei processi decisionali", ha detto Monti, ma "se l'alternativa pu essere un governo, una maggioranza, alla quale noi ovviamente non parteciperemmo, orientata a interrompere il tragitto europeo dell'Italia, a interrompere le riforme strutturali che l'Italia ha intrapreso per diventare pi competitiva, meglio nuove elezioni".

Il presidente del Consiglio uscente non si spinto oltre per quanto riguarda gli scenari futuri, riservandosi di "leggere" gli otto punti indicati oggi dal segretario del Pd, Pier Luigi Bersani, per un programma di governo e sottolineando pi volte che siamo in "un campo di esclusiva competenza del Capo dello Stato. I leader politici, in un Paese che ha la fortuna di avere un Capo dello Stato che ha dato prove straordinarie di saggezza, dovrebbero rimettersi il pi possibile a lui".

Riguardo all'ipotesi di un'eventuale prorogatio dell'attuale esecutivo, "penso ad esercitare i poteri di presidente del Consiglio - ha spiegato - finch esiste questo governo. Ogni ipotesi ulteriore dovr essere posta da altri e valutata da molti, inclusi me e noi".

Per Monti "nessuna offerta politica, neanche quella che si pi vistosamente affermata, il Movimento 5 stelle, appare neanche lontanamente capace di affrontare la necessit di un ancoraggio saldo dell'Italia all'Unione europea, critico e costruttivo, e la necessit di proseguire il cammino delle riforme strutturali all'interno".

Il leader di Scelta civica ha quindi lamentato che l'attuale dibattito politico "del tutto avulso dai problemi gravissimi e drammatici che ci sono sul piano sociale" e "che nessuno sembra voler affrontare". In merito infine all'eventuale ingresso in un nuovo governo "nessuno me lo ha chiesto", ha sottolineato Monti.

Nel corso della conferenza stampa il premier uscente ha parlato anche del colloquio di ieri con il sindaco di Firenze, Matteo Renzi. Un incontro nell'appartamento di servizio del presidente del Consiglio a palazzo Chigi, perch "non ho un appartamento di servizio in quanto leader della coalizione 'Con Monti per l'Italia' - ha spiegato - C'eravamo incontrati al concerto in Vaticano del 4 febbraio, c'eravamo ripromessi di rivederci dopo le elezioni e ci siamo rivisti dopo le elezioni".

"Ho spesso contatti con esponenti significativi del mondo politico e sociale italiano - ha aggiunto - e Matteo Renzi sicuramente un esponente significativo del mondo politico italiano. Il Maggio fiorentino, la questione del patto di stabilit interno, ma anche qualche considerazione di carattere pi generale sul momento economico e politico italiano ed europeo", i temi al centro delle due ore di colloquio.

Quanto a scenari politici futuri e ad eventuali alleanze con il primo cittadino fiorentino in caso di nuove elezioni, "al momento ragioniamo con i partiti politici esistenti nati dal voto - ha detto Monti - e con i loro leader esistenti. Rifletter per il futuro".


pubblica la notizia su:  Facebook    segnala la notizia su:  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
tutte le notizie di Politica
commenta commenta 0    invia    stampa