29 settembre, Mogol: "Una canzone moderna, il primo vero 'salto' di Lucio"

Lucio Battisti  Lucio Battisti
ultimo aggiornamento: 29 settembre, ore 16:36
Roma - (Ign) - Il famoso paroliere a Ign: "E' stata e resta una delle sue canzoni pi belle". Era il 1967. A interpretare per primi questa storia di un tradimento furono gli Equipe 84, ma due anni dopo - nel 1969 - la cant anche Battisti


condividi questa notizia su Facebook

commenta commenta 0     vota vota 0    invia     stampa    
Facebook  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
Roma, 29 set. (Ign) - 'Seduto in quel caff, io non pensavo a te. Guardavo il mondo che girava intorno a me. Poi d'improvviso lei sorrise e ancora prima di capire mi trovai sottobraccio a lei stretto come se non ci fosse che lei...'. Oggi il 29 settembre e il pensiero corre subito a uno dei primi successi di Lucio Battisti.

Era il 1967. "E' la terza canzone scritta con Lucio, dopo 'Dolce di giorno' e 'Per una lira' - ricorda con Ign, testata on line del gruppo Adnkronos, Mogol - Volevo dedicarla a mia moglie Serenella e solo dopo ho 'notato' la coincidenza: lei nata proprio il 29 settembre".

"Lucio veniva da me la mattina, alle 9 in punto. Prendevamo un caff e poi lui cominciava a suonare con la chitarra la melodia sulla quale io costruivo il testo", continua il famoso paroliere.

'29 settembre' ebbe un grande successo all'epoca. Molto innovativa fu la presenza di un vero speaker radiofonico della Rai, ingaggiato per l'occasione, che attraverso due annunci del giornale radio scandiva l’arco temporale (29 e 30 settembre appunto) in cui si svolgevano i fatti raccontati dal testo. Pi volte trasmesso nel programma radiofonico 'Bandiera gialla', si classific al primo posto nella hit parade.

A interpretare per primi questa storia di un tradimento furono in realt gli Equipe 84, ma due anni dopo - nel 1969 - la cant anche Battisti. "E' una canzone a s, insolita - afferma Mogol - il vero salto di Lucio a livello melodico e armonico. E' stata e resta una delle sue canzoni pi belle".


pubblica la notizia su:  Facebook    segnala la notizia su:  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
tutte le notizie di Spettacolo
commenta commenta 0    invia    stampa