Addio a Linda Christian, diva di Hollywood e madre di Romina Power

ultimo aggiornamento: 23 luglio, ore 11:22
Roma - (Adnkronos/Ign) - Tra le ultime star degli anni '40 e '50, per la sua strordinaria bellezza fu ribatezzata da Life 'The Anatomic Bomb'. Tra il 1949 e il '56 fu sposata con l'attore americano Tyrone Power: dal loro matrimonio nacque Romina


condividi questa notizia su Facebook

commenta commenta 0     vota vota 0    invia     stampa    
Facebook  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
Roma, 23 lug. (Adnkronos/Ign) - Linda Christian morta ieri, 22 luglio, a Palm Spring in California a causa di un tumore al colon. Avrebbe compiuto 88 anni il prossimo 13 novembre.

Star di Hollywood negli anni Quaranta e Cinquanta, tra il 1949 e il 1956 fu sposata con l'attore americano Tyrone Power: dal loro matrimonio nacque Romina. In occasione delle nozze indoss un abito delle sorelle Fontana.

Nata in Messico, a Tampico, (il suo vero nome era Blanca Rosa Welter) ma comunque cittadina statunitense, nel 1948 ha recitato nel film 'Tarzan e le sirene' (ultima apparizione di Johnny Weissmuller nel ruolo di Tarzan). E' stata anche la prima Bond girl in assoluto in una versione televisiva del 1954 di 'Casino Royale'. Mentre nel 1963 in un giallo della serie tv 'L'ora di Hitchcock (Alfred Hitchcock Hour)'.

La rivista Life l'aveva ribatezzata 'The Anatomic Bomb' per la sua straordinaria bellezza.

Suo padre era un ingegnere olandese, Gerardus Jacob Welter, mentre sua madre era messicana, Blanca Rosa. La famiglia di Linda Christian viaggi molto spostandosi dal Sud America all'Europa, dal Medio Oriente all'Africa. Questo contribu moltissimo a fare della giovane Linda una vera poliglotta. Parlava infatti fluentemente il francese, lo spagnolo, il tedesco, l'italiano, l'inglese e lo spagnolo, oltre a un po' d'arabo e di russo.

La sua vera aspirazione era di diventare un fisico. Alla fine delle scuole secondarie, per, ebbe un incontro casuale con il suo idolo cinematografico Errol Flynn, che la convinse ad abbandonare le sue ambizioni scientifiche per andare a Hollywood e tentare la carriera cinematografica. E cos fece. Dopo poco tempo and nella Mecca del cinema dove ottenne un contratto di sette anni con la Metro Goldwyn Mayer. Il suo debutto cinematografico del 1944 nella commedia musicale 'Up In Arms', con Danny Kaye e Dinah Shore. Nel 1946 gir 'Holiday In Mexico', poi 'Il delfino verde' in 1947, e l'anno successivo arriv il grande successo accanto a Johnny Weissmuller in 'Tarzan e le sirene'.

Durante il matrimonio con Tyron Power, ai due fu offerto diverse volte di lavorare insieme ma non accettarono mai. Perfino nel '53 quando rifiutarono i ruoli principali in 'Da qui all'eternit', che andarono a Montgomery Clift e Donna Reed: quest'ultima vinse l'Oscar come miglior attrice. La sua vita sentimentale piuttosto movimentata l'ha raccontata la stessa Christian nell'autobiografia pubblicata nel 1962. Solo un mese dopo il suo divorzio, l'attrice era gi insieme all'atleta Alfonso de Portago. I due sono stati fotografati alla celebre Mille Miglia del 1957, poco prima che de Portago morisse schiantandosi con la sua Ferrari e uccidendo anche dieci spettatori. Fra il '62 e il '63 Linda Christian fu sposata con l'attore inglese che viveva a Roma, Edmund Purdom.

In Italia l'attrice ha girato parecchi film, con Camillo Mastrocinque, Francesco Rosi, Aldo Grimaldi ('Nel sole' del 1967 insieme al genero Albano Carrisi) e Sergio Pastore. La sua ultima apparizione del 1988 in un film per la tv di Gian Pietro Galasso, 'Cambiamento d'aria'.


pubblica la notizia su:  Facebook    segnala la notizia su:  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
tutte le notizie di Spettacolo
commenta commenta 0    invia    stampa