Annozero, boom di ascolti. Scajola: ''Spazzatura, convocher i vertici Rai''

(Adnkronos)  (Adnkronos)
ultimo aggiornamento: 25 settembre, ore 21:59
Torino - (Adnkronos/Ig) - Il ministro: ''Ennesima puntata di una campagna mediatica basata sull'infamia''. Sergio Zavoli difende Santoro: ''Precedente pericoloso''. Oltre 5,5 milioni gli spettatori della prima puntata, all'insegna di Tarantini e D'Addario. (VIDEO). L'editoriale di Travaglio sull'imprenditore barese (VIDEO). Carfagna querela 'Repubblica': chiesti 900 mila euro per lo show della Guzzanti. Processo Dell'Utri,il pg: ''Perch Mangano scelto come stalliere di Arcore? Non s'intendeva di cavalli''
leggi i commenti    commenta commenta 0     vota vota 0    invia     stampa    
Facebook  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
Torino, 25 set. (Adnkronos/Ign) - E' polemica sulla prima puntata di 'Annozero' con oltre 5 milioni e mezzo gli spettatori che ieri sera hanno visto la trasmissione di Michele Santoro con il 22,88% di share. "Insomma - rimarca Santoro - l'informazione deve essere considerata un contrappeso per chi esercita il potere. Questo vuol dire che il pubblico ha espresso una sfiducia nei confronti del governo? Assolutamente no. Ma sicuramente vuol dire che il pubblico chiede una informazione pi libera da qualunque tipo di condizionamento politico e soprattutto chiede di avere pi informazione".

In serata l'affondo del ministro dello Sviluppo Economico, Claudio Scajola: ''E' ora di finirla. E' l'ennesima puntata - dice - di una campagna mediatica basata sui pruriti, sulla spazzatura, sulla vergogna, sull'infamia, sulle porcherie''. Per Scajola ''la televisione non pu sostituire le aule dei tribunali, soprattutto quando la magistratura non ha rilevato alcun elemento per aprire inchieste sul presidente del Consiglio. Queste aggressioni - aggiunge - sono la risposta disperata alla politica del fare del governo Berlusconi, nell'illusione di sovvertire il risultato elettorale. La politica non puo' arrendersi a questa logica''.

Poi l'annuncio del ministro: ''Convocher i vertici della Rai per verificare se trasmissioni come Annozero rispettino l'impegno, assunto dalla Rai nel contratto di servizio, a garantire un'informazione completa e imparziale'', conclude il ministro.

Interviene quindi il presidente della Commissione parlamentare di vigilanza sulla Rai, Sergio Zavoli, che difende Santoro e fa sapere: ''L'iniziativa del ministro Scajola, cos come riassunta nelle notizie di agenzia, sorprende per la sua singolarit non corrispondendo ad alcuna regola o prassi istituzionale, stabilendo inoltre un pericoloso precedente''.

Passano pochi minuti e arriva la replica di Scajola. ''Ferme restando le prerogative del Parlamento e della Commissione di Vigilanza, che non ho mai inteso n intendo ledere in alcun modo, faccio presente che compito del Ministro dello Sviluppo Economico, il quale sovrintende in rappresentanza dello Stato al settore delle Comunicazioni, verificare che l'offerta televisiva sia conforme al contratto di servizio, per quanto riguarda tutela dei cittadini che versano il canone e ai quali va assicurato un adeguato livello culturale nello svolgimento del servizio pubblico radio-televisivo".

"Ricordo inoltre che proprio nel Contratto di servizio si impegna la Rai a garantire un'offerta di contenuti 'realizzata nel pieno rispetto delle norme vigenti anche del Codice Etico e di una programmazione di qualita' rispettosa dell'identita' valoriale e ideale del nostro Paese, della sensibilita' dei telespettatori e della tutela dei minori' (art.2, comma3)'', aggiunge il ministro.

Da parte sua, il presidente della Rai, Paolo Garimberti si era detto soddisfatto per gli ascolti: "L'attesa era grande. Il buon risultato frutto anche di questo". Entrando poi nel merito della puntata, il presidente di viale Mazzini, ha aggiunto " stata una trasmissione alla Santoro, nel suo stile classico e comune non do giudizi, non faccio il critico televisivo".

Quanto, poi, all'intervento di Marco Travaglio, Garimberti ha osservato: "Un Travaglio doc, sempre il solito, il suo stile, il suo modo di fare giornalismo. Si pu amare o no, ma opportuno che ci siano vari generi e che uno possa scegliere cosa guardare".

Ma come era prevedibile la puntata di 'Annozero', ha sollevato non poche polemiche politiche. Per il presidente dei deputati del Pdl, Fabrizio Cicchitto, ''dopo questo avvio del talk show della Rai possiamo misurare fino in fondo quanto sono bugiardi coloro i quali convocano per il 3 ottobre una manifestazione a difesa della libert di stampa che sarebbe conculcata dal centrodestra. 'Anno zero' rimane una trasmissione faziosa, contraddittoria con la natura del servizio pubblico".

"La prima trasmissione della nuova serie - aggiunge - stata costruita dall'inizio alla fine da Santoro per attaccare e diffamare Berlusconi. Travaglio pu parlare in diretta televisiva senza contradditorio. Si tratta di una operazione assolutamente inaccettabile sulla quale va richiamata l'attenzione del direttore generale della Rai, del Consiglio di Amministrazione e della Commissione di Vigilanza".

pubblica la notizia su:  Facebook    segnala la notizia su:  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
tutte le notizie di Spettacolo
commenta commenta 0    invia    stampa   
ugc
1qaz2wsx ha scritto (26/09/2009 - ore 08:20) segnala un abuso
ugc
Sig. Scajola, non si preoccupi, la ''spazzatura'' prima o poi finsce SEMPRE in discarica!
ugc
irr823 ha scritto (25/09/2009 - ore 16:07) segnala un abuso
ugc
Come sempre si rigira la realt: ad Annozero c'era anche un contraddittorio, mentre a Porta a Porta c'era solo uno sviolinamento (...chi si loda si sbroda...dice un detto romano) che il presidente si faceva da solo, accompagnato dal suo servo che dirigeva il circo
ugc
AndreaM.84 ha scritto (26/09/2009 - ore 09:57) segnala un abuso
ugc
Che c ' Scajola, il PDL, partito notoriamente liberale, che puntualmente sempre con le stesse trasmissioni grida sempre alla spazzatura. Ma non siete liberali? Perch non fate la stessa cosa con Porta a Porta, dove il contraddittorio non mai esistito e si rivelata essere una trasmissione-salotto per quella o l'altra parte politica che voleva fare propaganda... E cosa dire della squallida e triste puntata (che ha fatto flop infatti) dove Berlusconi per 2 ore ha parlato dei suoi problemi personali e ha dedicato 20 minuti solamente alle case in Abruzzo, dove ha avuto anche la faccia tosta di prendersi i meriti dei lavori quando in realt quelle case non erano quelle promesse dal Governo bens DONATE dalla Crocerossa e la Provincia Autonoma di Trento? Che strano modo di giudicare le trasmissioni. Che c' Scajola, hai paura? Basta guardare il profilo di Scajola su Wikipedia per scoprire cose interessanti.
ugc
ugc