Cinema: il documentario 'Il futuro del mondo passa da qui' al Torino Festival

ultimo aggiornamento: 24 novembre, ore 20:54

commenta commenta 0     vota vota 0    invia     stampa    
Facebook  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
Torino, 24 nov. (Adnkronos) - La proiezione del documentario ''Il futuro del mondo passa da qui - City Veins'', il 27 novembre, alla ventottesima edizione del Torino Film Festival -Italiana.Doc, sara' l'occasione per presentare al pubblico del festival l'omonimo osservatorio informale e permanente sulla zona oggetto del film nell'area situata alla confluenza del Po con la Dora e la Stura. Estremo confine nord di Torino, a due passi dall'imbocco dell'autostrada per Milano, dove il fiume divide la terra ferma, ma anche le storie: da una parte l'ex Tossic Park, dall'altra baraccopoli e orti abusivi. Partendo dal documentario che ha seguito l'alternarsi delle stagioni e ha raccontato quale vita trascorre - lenta come il fiume, veloce come la citta' - in questa zona a meta' tra la periferia urbana e l'oasi naturalistica, si e' dato vita a un osservatorio, concepito come una piattaforma web crossmediale e interattiva: www.fmpq.it.

Coinvolgendo documentaristi, fotografi, scrittori, illustratori, progettisti web, musicisti, educatori, semplici cittadini che si sono interessati a questo luogo e alle persone che vivono dentro e intorno ad esso, il progetto Fmpq.it intende ripartire da questa zona, ai piu' invisibile, per narrare attraverso l'immagine fotografica, la parola scritta ed attivita' interattive, un territorio ai margini simbolo di questa e di altre periferie urbane. Una sinergia di approcci per raccontare e far rivivere un paesaggio e creare consapevolezza in chi osserva e in chi e' osservato. Dopodomani dalle ore 19.00, presso il Circolo Culturale Amantes , verra' inaugurata la mostra collettiva FMPQ, che raccoglie i lavori fotografici piu' significativi svolti sin d'ora dai fotografi coinvolti nel progetto.

Attraverso un percorso di fotografie stampate e proiettate, lo spettatore potra' entrare e scoprire un mondo che, seppur interno al tessuto urbano, vive e sopravvive con dinamiche proprie e indipendenti. Durante la mostra saranno presentate, oltre alla piattaforma www.fmpq.it, tutte le attivita' dell'osservatorio, finalizzate alla pubblicazione di un volume illustrato e alla promozione di altre iniziative editoriali e laboratoriali, legate al territorio. La mostra FMPQ e' promossa dal coordinamento dell'osservatorio e vede la partecipazione di Paolo Bosio, Davide Bozzalla, Andrea Deaglio, Antonino Del Popolo, Fabrizio Esposito, Rosalia Filippetti, Giulio Lapone, Silvia Pastore, Elena Perlino, Edoardo Piva, Elena Muzzarelli.


pubblica la notizia su:  Facebook    segnala la notizia su:  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
TAG
Cinema
tutte le notizie di Spettacolo
commenta commenta 0    invia    stampa