Cinema: slitta uscita Usa di 'The Wolf of Wall Street', fuori tempo per Oscar

ultimo aggiornamento: 25 settembre, ore 10:56

commenta commenta 0     vota vota 0    invia     stampa    
Facebook  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
Roma, 25 set. (Adnkronos/Cinematografo.it) - Dopo 'Grace di Monaco' e la sua acclamata interprete, Nicole Kidman, un altro film largamente atteso potrebbe essere estromesso dalla corsa agli Oscar 2014: si tratta di 'The Wolf of Wall Street', ultima fatica di Martin Scorsese, che la Paramount vorrebbe spostare piu' avanti rispetto al 15 novembre, data in cui il film avrebbe dovuto essere nelle sale americane.

Come riporta 'The Hollywood Reporter', la major spera ancora di vederlo al cinema per Natale, perche' cio' consentirebbe al film di partecipare a pieno titolo agli 86 Academy Awards del 2 marzo. Non dovesse farcela per quella data, 'Jack Ryan' di Kenneth Branagh, la cui uscita americana era prevista proprio a Natale, sara' l'unico film di punta dello studio, con 'The Wolf of Wall Street' rimandato al prossimo anno e, dunque, probabilmente fuori dagli Oscar.

Dietro la decisione della Paramount ci sarebbe il braccio di ferro ancora in corso tra il produttore e Martin Scorsese sulla durata finale di 'The Wolf of Wall Street', al momento fissata dal regista attorno ai 180 minuti. Per la major e' ancora troppo. 'The Wolf of Wall Street' e' tratto dal memoir di Jordan Belfort, uno dei broker piu' spregiudicati della finanza americana degli anni '80. Ad interpretare Belfort e' Leonardo Di Caprio.


pubblica la notizia su:  Facebook    segnala la notizia su:  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
TAG
Cinema
tutte le notizie di Spettacolo
commenta commenta 0    invia    stampa