Dal 28 ottobre in 400 sale

Esce 'La peggior settimana della mia vita', Genovesi: ''E' comicit di situazione''

Il manifesto del film  Il manifesto del film
ultimo aggiornamento: 21 ottobre, ore 18:44
Roma - (Adnkronos/Cinematografo.it) - Tratto dalla serie-tv della Bbc 'The Worst Week of my Life', racconta la peggior settimana di Fabio (Fabio De Luigi), ovvero quella che precede il suo matrimonio con Margherita (Cristiana Capotondi)


condividi questa notizia su Facebook

commenta commenta 0     vota vota 0    invia     stampa    
Facebook  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
Roma, 21 ott. (Adnkronos/Cinematografo.it) - ''Sono le gag a portare avanti la storia, e negli Usa si chiamerebbe cringe comedy: in altre parole, imbarazzante. E' un tipo di comicit molto interessante, non di sole battute ma di situazione: purtroppo, in Italia non si mai sviluppata''. Cos Alessandro Genovesi, che dopo la sceneggiatura di 'Happy family' di Salvatores esordisce alla regia con 'La peggior settimana della mia vita', prodotto da Colorado Film in collaborazione con Rti e distribuito dal 28 ottobre in 400 copie da Warner.

Tratto dalla serie-tv della Bbc 'The Worst Week of my Life' (adattata anche dall'americana Cbs) e supportato da un cast all star (Fabio De Luigi, Cristiana Capotondi, Alessandro Siani, Monica Guerritore, Antonio Catania, Chiara Francini), il film racconta la peggior settimana di Fabio (De Luigi), ovvero quella che precede il suo matrimonio con Margherita (Capotondi). Una settimana che lo vede alle prese con amici squinternati (Siani) e suoceri serpenti (Catania e Guerritore), padri ritrovati (Andrea Mingardi) con baby-fidanzate (Arisa) e ex amanti mai dome (Francini). Il protagonista ne passer di tutti i colori, alla ricerca dell'insperabile lieto fine.

Il film comunque una buona occasione perch ci si pronunci sulla settimana peggiore della propria vita. ''Aspetto di sposarmi, poi vi dico'', scherza De Luigi, mentre la Guerritore torna al 'fine riprese' del Principe di Homburg: ''Mia mamma ha dovuto vendere un appartamento, il produttore s' dato, noi abbiamo lasciato l'hotel senza pagare'' . La Capotondi fa le addizioni: ''Contando tutti i giorni no, ne avr avute almeno 4 o 5. Comunque, amo questo mix di comicit e romanticismo, per me un gioco al rialzo''. Viceversa, Mingardi parla del film come ''una delle mie settimane migliori: leggerezza rara, riferimenti da Allen a Wilder: altro che i bombardamenti da barzellette''.

Accanto all'originale della Bbc, qualche punto di contatto con la saga 'Ti presento i miei'? Catania scherza: ''De Niro ha pensato a me, non io a lui'', mentre Genovesi sottolinea l'importanza delle musiche, firmate da Pivio & Aldo De Scalzi, con 'L'amor sei tu' di Arisa e il duetto Arisa-Mingardi per 'Ma l'amore no': ''Sonorit swing, con ritmiche sfalsate: l'ideale sottofondo per questo film''.


pubblica la notizia su:  Facebook    segnala la notizia su:  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
tutte le notizie di Spettacolo
commenta commenta 0    invia    stampa