Anna Safroncik nel ruolo di Giulia

Il ballo il 'Ritmo della vita', Cupo danza per la fiction di Canale 5

ultimo aggiornamento: 11 marzo, ore 08:01
Roma - (Adnkronos) - Nel nuovo telefilm di Canale 5 in onda stasera l'attore italo-canadese, dopo l'esperienza di 'Ballando con le stelle', diventa ballerino. ''La danza va sempre d'accordo con l'amore"
commenta commenta 0     vota vota 0    invia     stampa    
Facebook  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
Roma, 11 mar. (Adnkronos) - Una fiction 'danzante' per Antonio Cupo che diventa ballerino per ''Il ritmo della vita'', il nuovo telefilm di Canale 5 in onda stasera dopo l'esperienza di "Ballando con le stelle'', dove l'attore italo-canadese aveva mosso i suoi primi passi di danza imparando a muoversi a ritmo di musica.

Il telefilm ruota alle vicende dei due protagonisti Giulia Seimandi (Anna Safroncik) e Antonio (Antonio Cupo), entrambi accomunati dalla grande passione per il ballo. Grazie alla danza tra i due nascera' una grande storia d'amore: ''La danza va sempre d'accordo con l'amore -spiega Cupo all'ADNKRONOS- mi piace molto ballare e quando mi hanno proposto questo progetto non mi e' sembrato vero!''.

E su Antonio, il personaggio che interpreta, Cupo aggiunge: ''E' identico a me. Ci accomuna la passione per la musica e per l'arte, nel mio caso per la recitazione''. Nel telefilm Giulia, una ragazza bella e solare, fa la maestra di balli da sala alla Open Dance, la scuola fondata dalla madre Corinne (Corinne Cle'ry). La Open Dance deve a tutti i costi essere rilanciata ed i prossimi campionati italiani sono l'occasione giusta.

In previsione della gara Giulia e' impegnata ad allenare la coppia di punta formata da Giorgia (Natalia Titova) e Manuel (Samuel Peron). A nulla valgono le insistenze degli amici affinche' torni a ballare. Giulia e' ancora ferita dall'abbandono di Nicola (Mirco Petrini) che l'ha lasciata per la ballerina Livia (Samantha Togni).

Tra una pausa e l'altra Giulia si rifugia nel bar dell'amico Freddy (Alessandro Cremona), gay quarantenne, innamorato perso di Domenico (Alessio di Clemente), maestro di tango alla Open Dance e gran seduttore delle proprie allieve. Inaspettatamente Giulia apprende che presto aprira' una nuova e lussuosa scuola di ballo proprio di fonte alla Open Dance: la Starlive. In preda allo scoramento, si precipita nei meravigliosi locali della Starlive e, aggirandosi stupefatta, incontra l'affascinante Antonio (Antonio Cupo). Una forte attrazione reciproca li spinge a confidarsi come se si conoscessero da sempre.

La fiction e' una produzione Rti realizzata da Ellemme group Spa per la regia di Rossella Izzo. ''L'idea di Giancarlo Scheri -dice Izzo- di attuare un film dove la musica e la danza potessero usare il loro potere 'terapeutico' e cambiare positivamente la vita dei personaggi della storia mi ha immediatamente affascinata. Mauro Marsili, Marco Costa ed io ci siamo messi subito a lavoro con grande slancio ed energia, fortemente ispirati''.

Cupo, innamorato dell'Italia da sempre: ''Quando ero piccolo giravo sempre con la bandiera dell'Italia'', ha in cantiere diversi progetti tra cui un'altra fiction per Canale 5 che sta girando proprio in questi giorni a Malta: ''E' un thriller all'americana. Ci sara' un furto in una discoteca e una famiglia in ostaggio. Io faro' la parte di un delinquente".

pubblica la notizia su:  Facebook    segnala la notizia su:  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
tutte le notizie di Spettacolo
commenta commenta 0    invia    stampa