"Sono pi di vent'anni che non vedo la televisione. Ascolto soltanto Radio Maria"

Laura Antonelli: "La vita terrena non mi interessa pi" (VIDEO)

Scarica Flash Player per guardare il filmato.

ultimo aggiornamento: 04 giugno, ore 11:55
Roma - (Adnkronos) - L'attrice di 'Malizia' interviene dopo la lettera-appello di Lino Banfi e l'impegno del ministro Bondi per concederle un vitalizio. La legge Bacchelli, ecco che cosa prevede
leggi i commenti    commenta commenta 0     vota vota 0    invia     stampa    
Facebook  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
Roma, 3 giu. (Adnkronos/Ign) - "Ringrazio Lino Banfi e tutti coloro che si stanno preoccupando per me. Mi farebbe piacere vivere in modo pi sereno e dignitoso anche se a me la vita terrena non interessa pi. Vorrei essere dimenticata". L'attrice Laura Antonelli, attraverso il suo legale, l'avvocato Lorenzo Contrada, commenta cos la lettera-appello di Lino Banfi pubblicata oggi sul Corriere della Sera e raccolta dal ministro della cultura, Sandro Bondi che ha deciso di avviare la procedura per il riconoscimento della legge Bacchelli a favore di Laura Antonelli. In pratica, per l'indimenticabile attrice di 'Malizia' e di 'Peccato veniale', verrebbe riconosciuto un vitalizio. La Antonelli infatti vive ormai da molti anni in totale isolamento a Ladispoli.

Banfi, nella sua lettera da' conto di un recente incontro che ha avuto con la Antonelli. "Sono andato a Ladispoli- spiega- e purtroppo mi sono rattristato molto: ci siamo commossi tutti e due. C'era una donna con lei che va due o tre volte a settimana a farle compagnia. Si sentiva una musichetta dall'altra stanza -continua a raccontare Banfi- e io per rompere l'imbarazzo le ho chiesto che cosa era, se guardava la tv. Risposta: "Sono piu' di vent'anni che non vedo la televisione. Ascolto soltanto Radio Maria".

Banfi poi, ha chiesto all'attrice quanto prende di pensione. "510 euro al mese -e' la risposta dell'Antonelli. Tanti hanno abusato della mia bonta' - ha aggiunto l'attrice- forse anche della mia fragilita'".

L'attrice, sempre tramite il suo legale, riconosce che "avere maggior sicurezza mi aiuterebbe ad affrontare meglio le attuali difficolt". E l'avvocato Contrada aggiunge: "Non posso che essere soddisfatto se Laura riesce ad avere un aiuto che le consenta di vivere meglio. Fa piacere che ci siano delle persone che si occupino di lei, perch sola".

pubblica la notizia su:  Facebook    segnala la notizia su:  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
tutte le notizie di Spettacolo
commenta commenta 0    invia    stampa   
ugc
rebyjaco ha scritto (03/06/2010 - ore 15:20) segnala un abuso
ugc
Basterebbe che mettessero un po' di soldi ognuno di questi ""amici costernati"" e avrebbero risolto il problema. Chiedono allo stato, come al solito. Non hanno vergogna. E lo Stato? sar generoso, non mica una mamma pensionata o anziana malata !
ugc
GINO44GINO ha scritto (04/06/2010 - ore 12:17) segnala un abuso
ugc
E' una vergogna che lo stato possa dare un sussidio a chi aveva tutto e l'ha buttato al vento. Ci sono cittadini indigenti che non hanno mai avuto una chance nella vita: la Sig.ra Antonelli l'ha avuta e l'ha sprecata. Bisogna bloccare subito gli aiuti dello stato per questa gente dello spettacolo. Per finire... Banfi mi ha deluso : mi era cos simpatico ed andato a chiedere l'elemosina ai cittadini per spillare soldi dalle tasse dello stato che paghiamo tutti quanti. Auguro alla Sig.ra Antonelli ogni bene... ma non a questo prezzo e non commettendo un'ingiustizia verso chi ha pi bisogno.
ugc
xxxxxxx ha scritto (04/06/2010 - ore 13:51) segnala un abuso
ugc
ma gli amici a che servono ?????????????? con tutto il rispetto x il sing LINO NON POTETE CHIEDERE AIUTO A TUTTI GLI ITALIANI
ugc
proteus ha scritto (04/06/2010 - ore 16:22) segnala un abuso
ugc
non se sono stato pubblicato..ma mi piaceva ripetervi che sacrosanto dare i giusti riconoscimenti all'attrice che ha fatto sognare la mia generazione..chi di voi si eccitato a vedere le cosce dei politici? perch non togliere a loro pure l'acqua che bevono?
ugc
dott_destino ha scritto (04/06/2010 - ore 15:47) segnala un abuso
ugc
Io ho 40 anni e da 4 sono disabile al 100% grazie ad un incidente stradale che ho subito. L'assicurazione non mi ha dato una lira ed ho dovuto portarla in tribunale, mentre lo stato tramite l'INPS mi fornisce una pensione rinnovabile ogni triennio di ben 200 euro mensili. Non posso dispiacermi per una persona come la signora Antonelli.
ugc
schdeffana ha scritto (04/06/2010 - ore 11:02) segnala un abuso
ugc
Mi dispiace per Laura Antonelli, ma quante persone vivono con 510 Euro al mese o anche meno??? E perch finita cos? Forse avrebbe dovuto gestire meglio i suoi guadagni...invece di sperperare in festini e droghe...??? Penso ci sia gente che meriti di pi un "aiuto per vivere dignitosamente".
ugc
cattivik40 ha scritto (04/06/2010 - ore 18:22) segnala un abuso
ugc
Ieri sera ho sentito il commento del sig. Banfi dopo che Bondi avrebbe fatto di tutto per dare un vitalizio all'artista Laura Antonelli. Mi spiaciuto molto il commento che ha fatto alla fine riferendosi alla pensione che percepisce la antonelli. il sig. Banfi ha detto che 400 euro di pensione sono pochi e che non ci si pu vivere. Ebbene che dovrebbero dire allora tutti quei pensionati che prendono anche meno di 400 euro mensili e che devono far fronte a tutte le spese?
ugc
aquila6000 ha scritto (04/06/2010 - ore 18:34) segnala un abuso
ugc
..anche i miei genitori prendono 550 euro al mese di pensione ... non c' Bondi che tenga... e non c' alcun BANFI che si prodighi per fargli avere un vitalizio. ... vitalizio per quali meriti??? avere fatto l'attricetta ove mostra il suo seno e le natiche a BANFI in quelle commediuzze softcore ridicole???? VERGOGNA!!!!!
ugc
ugc