Mel Gibson cerca casa nel Chianti, caccia aperta alla tenuta dove produrre vino

ultimo aggiornamento: 14 luglio, ore 19:20
Siena - (Adnkronos) - L'attore e regista australiano Mel Gibson starebbe infatti cercando un casolare, o una villa, con annesso vigneto. Da alcuni giorni l'entourage del regista australiano starebbe visionando alcune propriet prestigiose, con prezzi che oscillano tra i 10 e i 25 milioni di euro


condividi questa notizia su Facebook

commenta commenta 0     vota vota 0    invia     stampa    
Facebook  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
Siena, 14 lug. (Adnkronos) - Il 'Chiantishire', come stata ormai ribattezzata la campagna a cavallo tra le province di Firenze e Siena per la nutrita colonia di stranieri, potrebbe presto contare su un ulteriore residente illustre.

L'attore e regista australiano Mel Gibson starebbe infatti cercando un casolare, o una villa, con annesso vigneto. Il divo di Hollywood, seguendo l'esempio di tanti politici, attori e uomini d'affari, vorrebbe stabilirsi nel Chianti per produrre vino. Le agenzie immobiliari, sia internazionali che locali, che trattano immobili di prestigio, sono gi in piena attivit. Alcune di esse sono state infatti contattate dallo staff di Gibson: il regista di 'The Passion' avrebbe chiesto esplicitamente, come prerequisito essenziale per l'acquisto, la presenza di alcuni ettari coltivati a vigneto.

Da alcuni giorni l'entourage del regista australiano starebbe visionando alcune propriet prestigiose, con prezzi che oscillano tra i 10 e i 25 milioni di euro. Si tratta appunto di casolari circondati da viti, ulivi e boschi. In particolare un'agenzia immobiliare avrebbe anche proposto una villa del Settecento nella campagna senese, con 12 ettari di vigneto e quattro di uliveto, finemente ristrutturata e con le cantine gi attrezzate per la fermentazione, la produzione e l'imbottigliamento del Chianti. E, particolare non di poco conto per il cattolicissimo Gibson, la villa in questione ha anche una cappella consacrata all'interno della propriet. Ora non resta che aspettare la scelta del divo.


pubblica la notizia su:  Facebook    segnala la notizia su:  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
tutte le notizie di Spettacolo
commenta commenta 0    invia    stampa