Musica: nel Mediterraneo risuona la pace con 'Emma for Peace'

ultimo aggiornamento: 14 ottobre, ore 16:07

commenta commenta 0     vota vota 0    invia     stampa    
Facebook  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
Roma, 14 ott. (Adnkronos) - Riccardo Muti sar il presidente onorario della 'Euro-Mediterranean Music Academy for Peace' ('Emma for Peace'), la prima accademia itinerante del Mediterraneo. Un'organizzazione internazionale no-profit per la promozione dell'educazione musicale e la diplomazia culturale nelle regioni europee e del Medio Oriente bagnate dal nostro mare.

Il progetto stata fondato dal giovane manager culturale Paolo Petrocelli e si avvale di di un board artistico di oltre 30 'Emma for Peace artists', tra cui Hiba Al Kawas, Alessio Allegrini, John Axelrod, Alessio Bax, Elisso Bolkvadze, Michele Campanella, Gautier Capuon, Zade Dirani, David Fray, Andrea Griminelli, Marcel Khalife, Katia e Marielle Labque, Alexander Romanovsky, Markus Stockhausen, l''Orchestra delle Nazioni Unite' e la 'Malta Philharmonic Orchestra'.

'Emma for Peace', che ha il patrocinio dell'Unesco, della Rappresentanza in Italia della Commissione Europea e del Ministero degli Affari Esteri e gli auspici del Segretario Generale del Consiglio d'Europa, avvier la sua attiviti al summit dei Premi Nobel per la Pace, dal 21 al 23 ottobre a Varsavia. Saranno presentati due concerti ed un workshop sul ruolo che la musica e l'educazione possono giocare nel favorire la costruzione della pace, coinvolgendo giovani musicisti e artisti di chiara fama provenienti da numerosi paesi europei e mediorientali


pubblica la notizia su:  Facebook    segnala la notizia su:  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
TAG
Musica
tutte le notizie di Spettacolo
commenta commenta 0    invia    stampa