Con Radio1 e 'Il ComuniCattivo'

Radio Rai, al via il concorso nazionale per aspiranti conduttori

(Adnkronos)  (Adnkronos)
ultimo aggiornamento: 19 novembre, ore 10:15
Roma - (Adnkronos) - In palio, per i primi sei classificati, una co-conduzione di una puntata di alcuni programmi di Radio 1 Rai e la pubblicazione dei loro mp3 sul sito www.rai.tv


condividi questa notizia su Facebook

commenta commenta 0     vota vota 0    invia     stampa    
Facebook  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
Roma, 19 nov. (Adnkronos) - Radio Rai, Radio 1 e ''Il ComuniCattivo'' di Igor Righetti promuovono la terza edizione del concorso nazionale ''La radio di parola'' dedicato agli aspiranti conduttori radiofonici. In palio, per i primi sei classificati, una co-conduzione di una puntata di alcuni programmi di Radio 1 Rai e la pubblicazione dei loro mp3 sul sito www.rai.tv. Le sezioni sono musica, sport, cultura, news, costume e societ, ambiente e scienza. L'obiettivo quello di offrire una opportunit di crescita umana e formativa ai giovani e agli adulti che vedono nella radio uno strumento importante di comunicazione.

L'iniziativa, sostenuta dal direttore di Radio Rai Bruno Socillo e dal direttore di Radio 1 e dei giornali radio Rai Antonio Preziosi, di Igor Righetti, giornalista e docente di Linguaggi radiotelevisivi all'universit Luiss di Roma.

Righetti il direttore artistico del concorso e ideatore del ''ComuniCattivo'', primo programma di infotainment (informazione e intrattenimento) di Radio 1 al quale stata assegnata a Parigi la medaglia di bronzo, su 90 Paesi partecipanti, del Gran Premio Urti Radio, uno dei pi prestigiosi tra i pochi concorsi radiofonici internazionali.

''La scorsa edizione del concorso in meno di due mesi ha ricevuto 1.027 adesioni provenienti da tutta Italia - spiega Righetti - di giovani, giovanissimi, over 50-60 e otto ultrasettantenni anche se la parte del leone l'hanno fatta i 18-30enni. Da rilevare che alcuni dei vincitori delle passate edizioni hanno trovato lavoro in emittenti radiofoniche". "L'Italia dimostra -prosegue Righetti- di essere ricca di talenti radiofonici che possiedono grande vivacit e interesse nei confronti della radio. Con il concorso non si vincono n denaro n viaggi, ma si ha la possibilit di dimostrare il proprio talento cimentandosi nella conduzione in diretta assieme ai conduttori di Radio 1 Rai. Appare evidente, quindi, il grande desiderio di tanti giovani e meno giovani di voler vivere la radio non soltanto come fruitori, ma anche come protagonisti".

Tramite un'iscrizione on-line gratuita sul sito www.ilcomunicattivo.rai.it gli aspiranti conduttori potranno inviare un file audio in formato mp3 della durata di massimo 2 minuti con l'intervento radiofonico. Durante l'iscrizione potr essere scelta la sezione alla quale partecipare. Le iscrizioni si chiuderanno il 15 febbraio 2012.

I file audio degli aspiranti conduttori saranno valutati da una giuria di qualit composta da Antonio Preziosi, Bruno Socillo, Igor Righetti, dal direttore Nuovi Media della Rai e amministratore delegato di RaiNet Piero Gaffuri, da noti giornalisti e critici radiofonici, dai conduttori dei programmi di Radio 1 selezionati per le co-conduzioni e da doppiatori. Il giudizio si baser sulla qualit del testo presentato e terr in considerazione il livello linguistico, la pertinenza all'argomento scelto, l'originalit della tecnica di conduzione, il ritmo, il timbro e la dizione.


pubblica la notizia su:  Facebook    segnala la notizia su:  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
TAG
non ci sono tag per questa notizia
tutte le notizie di Spettacolo
commenta commenta 0    invia    stampa