Sanremo: Cutugno, D'Angelo e il trio Pupo-Emanuele Filiberto-Canonici i primi eliminati

ultimo aggiornamento: 17 febbraio, ore 11:24
Sanremo - (Adnkronos) - I tre artisti della categoria Big esclusi dalla gara dal voto della giuria demoscopica potrebbero salvarsi con il ripescaggio di gioved sera. Fischi dalla platea dell'Ariston alla lettura del verdetto sui tre esclusi
commenta commenta 0     vota vota 0    invia     stampa    
Facebook  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
Sanremo, 16 feb. (Adnkronos) - Sono Toto Cutugno, Nino D'Angelo e il trio composto da Pupo, Emanuele Filiberto e Luca Canonici i tre artisti della categoria Big esclusi dalla gara dal voto della giuria demoscopica seduta nella platea dell'Ariston nella prima serata del 60esimo festival di Sanremo. La loro esclusione non per definitiva. Infatti, insieme ai due che verranno esclusi domani sera, parteciperanno alla gara per il ripescaggio di gioved sera. Ripescaggio che riporter in gara due dei cinque esclusi per le due ultime serate del festival.

Alla lettura del verdetto sui tre esclusi, la platea dell'Ariston ha espresso la sua disapprovazione in un crescendo di fischi. L'esclusione pi contestata stata quella comunicata per ultima del controverso trio Pupo-Emanuele Filiberto-Luca Canonici, in gara con 'Italia amore mio'. Una performance accompagnata dai prevedibili frizzi e lazzi dei giornalisti della sala stampa e applaudita in platea (con tanto di esibizione del tricolore).

Il Trio, pochi minuti dopo aver appreso dell’eliminazione, arrivato puntuale negli studi sanremesi di YouDem, la televisione del Partito Democratico, per partecipare al dopofestival condotto da Elena Di Cioccio. “Avevamo preso questo impegno e lo abbiamo rispettato anche se stasera un po’ ci girano i testicoli…”, ha scherzato il principe che si detto “dispiaciuto per l’eliminazione ma comunque contento di aver proposto una canzone in cui crediamo”. "Siete gli unici tra i cantanti che per ora avete accettato di sottoporvi alle domande del nostro dopo festival”, ha detto la Di Cioccio. Parole di apprezzamento sono arrivate anche dai giornalisti che sono intervenuti al dibattito, segno che la proposta sta spaccando il pubblico ed il vero leit-motiv del Festiva. Un’eliminazione che pero' non sembrava ieri notte aver scalfito la serenit del Trio che ha scherzato con la conduttrice mostrando uno dei gadget ideati per il Festival (l’adesivo cult “ti piace Bersani? Vota Pupo, Principe e Canonici”) e ha concluso la partecipazione a Youdem cantando dal vivo un’esilarante versione del brano (con Pupo alla chitarra e il Principe alla batteria) con testo finale cambiato per l’occasione.

pubblica la notizia su:  Facebook    segnala la notizia su:  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
tutte le notizie di Spettacolo
commenta commenta 0    invia    stampa