Tv: Saviano e Fazio a Sette, non facciamo trasmissione contro Berlusconi

ultimo aggiornamento: 26 ottobre, ore 18:28

commenta commenta 0     vota vota 0    invia     stampa    
Facebook  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
Milano, 26 ott. - (Adnkronos) - 'Vieni via con me', la trasmissione di Fabio Fazio e Roberto Saviano, che andra' in onda l'8 novembre su Raitre, non sara' contro il premier Silvio Berlusconi. E' quanto annunciano Fazio e Saviano in un'intervista al settimanale Sette del Corriere della sera.

"L'Italia - dice lo scrittore - non vedeva l'ora che ci fosse Berlusconi; e l'Italia e' cosi' perche' c'e' Berlusconi. Ma non ne siamo ossessionati. Non abbiamo mai pensato di fare una trasmissione contro qualcuno. Vogliamo parlare a tutti. Alla sinistra come alla destra, ai meridionali come alla base leghista. Il governo va incalzato sulle cose non sull'ideologia".

Fazio e Saviano parlano della trasmissione come "un atto di verita' e una testimonianza d'amore" verso un'Italia nella quale "e' all'opera una macchina del fango e della delegittimazione". Riguardo alle difficolta' della partenza di 'Vieni via con me', per Fazio ''forse dipendono dal fatto che non siamo in linea con la televisione di questo tempo, che tutto vuol fare tranne raccontare la realta'. Il nostro vorrebbe essere un atto di verita', una testimonianza d'amore. Un racconto dell'Italia di oggi".


pubblica la notizia su:  Facebook    segnala la notizia su:  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
tutte le notizie di Spettacolo
commenta commenta 0    invia    stampa