Tv: Signorini si confessa con la De Filippi, non vivo bene essere gay e cattolico

ultimo aggiornamento: 26 gennaio, ore 20:00

commenta commenta 0     vota vota 0    invia     stampa    
Facebook  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
Roma, 26 gen. - (Adnkronos) - ''Essere cattolici e gay non e' facile, non perche' la chiesa non accolga i peccatori, Dio e' accoglienza, e' piu' mamma che papa'. Ma e' il fatto che ogni volta devi avere un confronto con il sacerdote che imbarazza sempre un po'…loro non sono contro gli omosessuali ma, anche nel caso delle persone etero, sono contrari al sesso fatto non per scopo riproduttivo. Ogni volta devi ammettere la tua colpa e chiedere scusa a Dio…ma non lo vivo mai bene''. Alfonso Signorini ha parlato cosi' di se', intervistato da Maria De Filippi, nell'ultima puntata di 'Kalispera' in onda stasera su Canale 5.


pubblica la notizia su:  Facebook    segnala la notizia su:  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
tutte le notizie di Spettacolo
commenta commenta 0    invia    stampa