Basket: morto Belov, la pallacanestro piange uno dei suoi miti

ultimo aggiornamento: 03 ottobre, ore 19:03

commenta commenta 0     vota vota 0    invia     stampa    
Facebook  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
Roma, 3 ott. - (Adnkronos) - Un mito della pallacanestro se ne va. A Perm, in Russia, dopo una lunga malattia, e' morto all'eta' di 69 anni Sergej Belov. A dare la triste notizia la federazione russa di pallacanestro. Con la nazionale sovietica ha vinto tutto: quattro medaglie olimpiche, sei mondiali e otto medaglie europee. Nel palmares spicca in particolare l'oro olimpico a Monaco 1972, con il rocambolesco successo contro gli Stati Uniti. A livello di club ha vinto 2 Coppe dei Campioni con la maglia del Cska Mosca, 11 campionati sovietici e 2 coppe nazionali. Da allenatore ha condotto la Russia a due argenti mondiali, nel 1994 a Toronto e nel 1998 ad Atene. Nel 2007 e' entrato a far parte della Hall of Fame.


pubblica la notizia su:  Facebook    segnala la notizia su:  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
TAG
Belov
tutte le notizie di Sport
commenta commenta 0    invia    stampa