Calcio: Cagliari, comune invia bozza convenzione a societa' rossoblu' per uso stadio Sant'Elia

ultimo aggiornamento: 29 luglio, ore 18:48

commenta commenta 0     vota vota 0    invia     stampa    
Facebook  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
Cagliari, 25 lug. - (Adnkronos) - ''Stiamo lavorando per fare in modo che la squadra rossoblu torni a giocare a casa, davanti ai propri tifosi, nel piu' breve tempo possibile''. Ne da notizia il sindaco di Cagliari Massimo Zedda in merito al ritorno del Cagliari allo stadio Sant'Elia per il prossimo campionato di Serie A, dopo la parentesi all'Is Arenas di Quartu Sant'Elena.

Secondo gli accordi la societa' rossoblu' ha ricevuto oggi dal Comune la bozza di convenzione per l'utilizzo dello stadio Sant'Elia nei tempi indicati durante gli incontri tra le parti, cioe' entro cinque giorni dal ricevimento da parte dell'Amministrazione dei 2,6milioni di euro delle somme dovute, che e' avvenuto venerdi' 26 luglio. Le somme sono arrivate dai diritti tv di Sky, che il comune aveva chiesto al tribunale di Milano di pignorare per i compensi dovuti dalla societa' per l'uso del Sant'Elia negli anni scorsi.

''Terminata la valutazione del documento da parte della Cagliari Calcio, e analizzate le eventuali controproposte - spiega il sindaco - , il testo sara' inviato al Consiglio comunale per la sua approvazione definitiva che arrivera' subito dopo l'approvazione del bilancio, in discussione in questi giorni''.


pubblica la notizia su:  Facebook    segnala la notizia su:  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
TAG
Calcio
tutte le notizie di Sport
commenta commenta 0    invia    stampa