Calcio: Semaforo rosso per Ibra, 3 turni di stop e Milan fa ricorso

ultimo aggiornamento: 11 aprile, ore 20:26

commenta commenta 0     vota vota 0    invia     stampa    
Facebook  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
Milano, 11 apr. - (Adnkronos) - Nuova espulsione e nuova stangata per Zlatan Ibrahimovic. Il centravanti svedese del Milan e' stato squalificato per 3 giornate dal giudice sportivo Gianpaolo Tosel dopo il cartellino rosso rimediato ieri sera nel match che i rossoneri hanno vinto 2-1 sul campo della Fiorentina ieri sera con i gol di Clarence Seedorf e Alexandre Pato, sempre piu' decisivi nella volata tricolore.

L'attaccante, invece, pag caro prezzo gli insulti rivolti al guardalinee all'87'. Inutili le spiegazioni che il giocatore ha fornito ieri sera subito dopo il fischio finale, quando ha dichiarato che insulti e imprecazioni erano rivolte a se stesso per un'azione vanificata. Ibra deve fermarsi nuovamente ai box: l'attaccante era appena tornato a disposizione del tecnico Massimiliano Allegri dopo aver scontato 2 giornate per la manata rifilata a Marco Rossi nella gara pareggiata 1-1 con il Bari lo scorso 13 marzo.

In quel caso, il ricorso presentato dal club di via Turati e' servito a limare una sola delle 3 gare di stop previste dalla squalifica. Ibrahimovic e' rimasto a guardare nel match che il Milan ha perso 1-0 a Palermo e ha fatto da spettatore nel trionfale derby vinto per 3-0 contro l'Inter.


pubblica la notizia su:  Facebook    segnala la notizia su:  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
tutte le notizie di Sport
commenta commenta 0    invia    stampa